Home » ATTIVISMO » OVERGROW.IT STAFF: 1° SCIOPERO TELEMATICO DELLA STORIA
La rivoluzione, secondo noi, e' fatta di azioni concrete, anche semplici, ma quotidiane e rituali, non di club pseudo sociali, di Elite vaniloquenti e maldicenti, di circoli dove il senso del rito si e' confuso oltremodo con quello dello sballo, dove la condivisione si trasformata in competizione.

OVERGROW.IT STAFF: 1° SCIOPERO TELEMATICO DELLA STORIA

Carissimi e stimati amici, growers utenti e fruitori di questa amata risorsa;

Comunicato_Stampavorremmo condividere con voi le ferme motivazioni che ci hanno spinto a compiere questo simpatico ma determinato gesto di protesta di dissenso e di contrapposizione ad alcune dinamiche o, forse meglio, derive nichilistiche ed autolesionistiche proprie dell’essere umano, ma soprattutto del tanto vituperato popolo italico. 

Tutto cio’ al fine di stimolare (soprattutto in noi stessi) alcune riflessioni o, meglio, meditazioni sul buon uso di questo prezioso strumento web, sul contributo “organico” che possiamo dare a questa cultura, sulla difficolta’ e la responsabilita’ della comunicazione che lentamente sta uscendo dalla nicchia, ma, soprattutto sul rispetto la tutela, la difesa e la collaborazione che bisognerebbe avere per gli interpreti e fautori della cultura cannabica. 

Questa community ed altri blog forum analoghi, riuscendo a mettere capillarmente in relazione migliaia di persone, basano il loro scopo, il loro obiettivo e la loro utilita’ sulla comunicazione, divulgazione e condivisione di forme di cultura fruibile a tutti.

Lo staff di OverGrow ha sempre sentito fortemente questa responsabilita’ cercando di rendere partecipe la community tutta, coinvolgendo ed ascoltando quante piu’ voci possibili, con pazienza, passione, democrazia e molta tolleranza verso le teste piu’ calde verso i bambini piu’ difficili

Tuttavia esistono dei limiti di tolleranza, di pazienza, di rispetto e di educazione per i fautori di questa cultura, i quali non sono solo stati ampiamente travalicati, ma, noi crediamo, addirittura calpestati…Metafore a parte:

Repubblica_OverGrowIl senso di questa nostra forma di protesta, non solo rivolta alla community di OverGrow  ma a tutti i fruitori di questa cultura, e’ sia quello di prendere le distanze da derive o dinamiche che non ci appartengono, sia quello di far uscire la comunicazione attraverso queste piattaforme dal provincialismo ghettizzato e dai fasulli estremismi adolescenziali. 

La rivoluzione, secondo noi, e’ fatta di azioni concrete, anche semplici, ma quotidiane e rituali, non di club pseudo sociali, di Elite vaniloquenti e maldicenti, di circoli dove il senso del rito si e’ confuso oltremodo con quello dello sballo, dove la condivisione si trasformata in competizione.

A questo proposito abbiamo redatto un decalogo/riflessione che vuole anche essere d’auspicio per l’utilizzo organico ed utile di questo importante mezzo che spera, sempre, di essere all’altezza delle decine di migliaia di persone che ne fruiscono.

Fermo restando che il regolamento base e’ sempre vigente e che deve sempre essere rispettato e seguito da tutti.

 

1. FINE E SCOPI 

Il fine di questa piattaforma non e’ il lucro: lo staff e gli amministratori non percepiscono stipendi e non si intascano denaro. Le donazioni degli sponsor sono usate per il sostentamento dei costi della piattaforma, per la pubblicita’, gli eventi, le fiere, i gadget. Ulteriori investimenti verranno fatti sulla qualita’ degli articoli del blog (10 000 visite a settimana), sulle sezioni dedicate alle seed bank, sulla seed shop on line.

 

2. CONDIVISIONE E NON PERSONALISMI 

La condivisione delle informazioni e’ alla base del forum: saranno deplorate-stigmatizzate ideologie competitive e mirate ad affermazioni personali.

 

3. ATTIVITA’ ILLECITE

E’ vietata, in qualsiasi forma, le commercializzazioni di prodotti illegali sulla piattaforma di OG, anche in privato: lo staff non esclude azioni giuridiche qualora ne venisse a conoscenza per tutelare se stesso e gli utenti.

 

4. RESPONSABILITA LEGALI E COLLEGIALITA’ DECISIONI 

Lo staff tutto ha assunto su di se la responsabilita’ di gestire il forum, con tutti gli oneri connessi. Qualsiasi decisione e l’indirizzo dello stesso vengono sempre decisi collegialmente proprio per sottolineare lo spirito comunitario e associativo/aggregativo del forum/blog.

 

5. GIURISPRUDENZA

Secondo la giurisprudenza vigente, lo Staff e’ l’unico responsabile di cio’ che viene pubblicato, anche di fronte alla corte europealo staff ha il dovere quindi di evitare conflitti e offese che possano portare a problemi legali; pertanto le cancellazioni di post e le decisioni mirate ad evitare tali problemi sono insindacabili.

 

6. FARE E NON DISFARE

Qualsiasi manifestazione/evento organizzato da OG od in collaborazione con altre associazioni/Forum/csoa e’ una grande occasione aggregativa, comunicativa, e, molto spesso, anche di lotta socio politica per la risorsa che difendiamo. Overgrow questo lo sa bene, avendo concentrato sempre tutte le proprie energie, i suoi sforzi e, soprattutto, i rischi per questa lotta, coinvolgendo e incitando spesso gli utenti a fare parte di questo movimento, credendo fedelmente all’importanza della condivisione aggregativa. Le critiche costruttive non ci hanno mai spaventato perche’ potendo, spesso, le abbiamo trasformate in azioni e cambiamento. Tuttavia, come sempre succede a chi si espone, a chi trova coraggio nella vita, questo messaggio e’ strettamente correlato al punto n 1. non sempre e’ stato chiaro proprio a tutti tuttiPertanto, fermo restando che ci assumeremo sempre le responsabilta’ e accoglieremo costruttivamente le critiche, il disfattismo sterile, la zizzania ed i sospetti velenosi saranno deplorati; le calunnie, le diffamazioni, le menzogne, saranno invece censurate e nei casi estremi poste al vaglio del legale competente. 

 

7. CLAN E CIRCOLI ELITARI 

Premesso che l’esperienza, la sensibilita’, la bravura, la competenza, la capacita’ dei growers di esperienza, sono attitudini da preservare, cosi’ come lo sono, la cultura, la sapienza e l’istruzione, rivolgendosi con educazione e rispetto a chi pratica quest’arte da tempo; tuttavia l’etereogeneita’ e la moltitudine di persone che accomuna questa risorsa secondo noi e’ la vera ricchezza di questo movimento che lentamente sta uscendo dalla nicchia e dal ghetto.

Pertanto invitiamo coloro che hanno maggior esperienza e sapienza a considerare i novizi come una ricchezza da trattare con rispetto e pazienza.

Invitiamo, altresi’, i novizi e i piu’ giovani a ricambiare con la stessa educazione ed attenzione.

Al riguardo lo staff tutto si impegna, costantemente, e si impegnera’ sempre di piu’ nell’evitare formazioni elitarie, gruppi o clan a circolo chiuso tendenti all’esasperazione e alla competizione fine a se stessa. L’utilizzo della piattaforma di OG come circuito di gare personali o autocelebrazioni non sara’ gradito.

 

8. ATTACCHI AGLI ESERCENTI

Premesso che anche nel business cannabico come nel mondo in generale esistono persone scorrette e disdicevoli, e a volte incompetenti, e premesso che anche a noi condanniamo il commercio scellerato e sciagurato delle cosiddette sette sorelle (a cui, ahinoi, anche nella nostra adorata cultura non siamo immuni), siamo fermamente convinti che questa cultura, questo movimento, i blog, le fiere, le riviste e gli eventi tutti si reggano e si alimentino, inequivocabilmente, sul coraggio, la passione, il rischio ed anche il giro finanziario di alcuni piccoli coraggiosi imprenditori e relative attivita’ commerciali.

A questo proposito fermo restando che sia lo staff sia gli utenti si impegneranno costantemente a smascherare truffatori, testare, vagliare e comprovare la veridicita’ e la funzionalita’ di un prodotto non saranno piu’ tollerati attacchi, calunnie o accuse sterili e prive di fondamento ad attivita’ commerciali come grow shop e piccoli produttori. 

Incoraggiare e supportare comprando dalle piccole, senza ingrassare scioccamente ingannevoli squali del discount, non solo e’ un contributo concreto ad alimentare questa cultura, ma significa agire G-LOCAL. Lo staff di Overgrow manifesta fortemente questa sensibilta’ che cercheremo di trasmettere.

 

9. UTENTE GIORNALISTA

A concludere questa riflessione, per ben imprimere anche dentro noi stessi quale vuole essere l’auspicio per il futuro, la crescita ed il contributo che questa comunity puo’ dare a questa cultura, a questa risorsa, vorremmo suggerire quale puo’ essere un vero “contributo organico” che un utente, un growers, puo’ dare perche’ tutto cio’ avvenga.

Esempio: un utente di una qualsiasi comunity e’ solito usufruire e appropriarsi di notizie, tecniche o culture facendo girare notizie, tecniche e culture apprese da altri utenti e condivise/postate in vari luoghi. Quindi, molto spesso, l’attivita’ di un forum o blog si riduce ad un traffico di informazioni piu’ o meno vere create o apprese/trasmesse quasi sempre da altri…

Ma cosa succede quando di queste informazioni siamo testimoni noi stessi? quando le tecniche siamo noi a praticarle? quando un’intervista o una testimonianza siamo noi a raccoglierla?

Cosa succede quando un utente e’ il testimone, quando la notizia o il sapere e’ lui stesso a crearlo, raccoglierlo e divulgarlo? Questo si chiama sottoporre la cultura locale all’attenzione globalee’ su questa visione che si basa il nostro auspicio, il nostro progetto. Non semplici utenti ma giornalisti testimoni di questa cultura, sentinelle di quello che accade negli angoli remoti della provincia che, mai e poi mai, avrebbe avuto voce sui media tradizionali…

Pensate! un semplice utente puo’ divenatare voce, testimone, giornalista della propria cultura e tradizione locale, delle malefatte dello stato e della gente, informando tutta Italia in un istante….

Come fare tutto questo???? un registratore in mano, od una penna, un occhio attento e sensibile dove ci sono storie o persone che vanno raccontate…tutto qui. Spesso si perde tantissimo tempo in polemiche sterili, quando non diventino liti o faide oppure, troppo spesso, si utilizza il pc in maniera inerte e passiva. A questo proposito, quindi, lo staff di OG cerchera’ di incoraggiare, divulgare e chiedere aiuto agli utenti che si riconoscono in questa politica e, come detto, ad un nuovo uso attivo e giornalistico della comunity…

 

10. CONCLUSIONI 

Nel nostro giudizio/parere sulle persone, la passione per la ganja viene per ultima, dacche’ se nn c’e’ una mente aperta e consapevole ed un cuore sano, le passioni tutte possono risultare dannose e logoranti.

 

con grande affetto 

Lo staff

Filo-MKB-Bioweed-Maria-Jaco-Rikka-Pensierino-Little-Kingmob-Fumosan

canapa cannabis cannapionieri comunicato stampa comunità forum marijuana OverGrow overgrow.it sciopero sciopero telematico
Articolo Precedente C.A.N.A.P.A. Taranto 09 Novembre 2013
Articolo Successivo Fisiologia vegetale sulla dormienza dei semi
SSL Certificate