Home » ATTUALITA E POLITICA » Prossima depenalizzazione in Irlanda del consumo di tutte le sostanze stupefacenti

Prossima depenalizzazione in Irlanda del consumo di tutte le sostanze stupefacenti

Sir Aodhán Ó Ríordáin, responsabile della Ireland’s National Drugs Strategy ente preposto a coordinare e pianificare le politiche verso le droghe nel paese, ha parlato della prossima depenalizzazione in Irlanda del consumo di tutte le sostanze stupefacenti. Tale posizione sarebbe condivisa da tutto il governo e buona parte delle opposizioni che concordano nell’ opportunità intraprendere un nuovo approccio, abbandonando la persecuzione indiscriminata nei confronti dei consumatori di sostanze stupefacenti.
La normativa vigente, considera il consumo di sostanze stupefacenti come reato penale. In merito al consumo di cannabis, la nomativa vigente prescrive pene detentive fino a tre anni qualora il consumatore sia considerato abituale e recitivo. Nel caso di non abitualità del consumo di cannabis, viene prescritta semplicemente una sanzione amministrativa.
L’Irlanda vorrà dunque perseguire l’esempio del Portogallo ovvero la totale la depenalizzazione dei consumi di sostanze stupefacenti correlata a progetti di prevenzione presso gli istituti scolastici, nonché la predisposizione di luoghi appartati, le cd “Stanze del buco”, in cui si potranno consumare tali sostanze (ovviamente ci si riferisce a sostanze note come droghe pesanti).
Si ricorda, altresì, come l’approccio del Portogallo abbia consentito di abbattere il numero dei detenuti nelle carceri e di ridurre complessivamente il consumo ed anche le malattie correlate all’uso di droghe pesanti.
Rimarà invariata la normativa in merito allo spaccio e non è attualmente prevista alcuna legalizzazione delle droghe leggere.

canapa cannabinoidi cannabis CANNABIS MEDICA cocaina consumo depenalizzare depenalizzazione droga droghe droghe leggere droghe pesanti eroina Irlanda marijuana
Articolo Precedente Messico, apertura della Corte suprema all’ uso ricreativo della Cannabis
Articolo Successivo Cannabis terapeutica in Puglia, Emiliano:”Entro 15 – 20 giorni il regolamento”

1 Commento

  1. Grande Irlanda! Una lezione di civiltà

SSL Certificate