Vivì: il prodotto che trasforma l’urina in acqua potabile



Vivì nasce dalle ricerche NASA dirette dalla mente del Dott. Philip Plinton, che tese a rivoluzionare il futuro proponendo un prodotto in grado di purificare l’urina rendendola potabile. Oggi diamo per scontato l’utilizzo e l’accesso all’acqua tutti i giorni. Siamo sicuri che in un futuro, forse non troppo lontano, potremo ancora beneficiare di questa garanzia? Vivì è la nostra risposta, la soluzione che porrà rimedio alle problematiche del futuro“.
Una provocazione, il prodotto del fututo o una finzione? Leggendo sul sito sembra che la possibilità di trasformare la pipì in acqua sia particolarmente fattibile: basta urinare all’interno del dispositivo così come in un qualunque water, stringere l’oggetto tra le proprie gambe, esercitando una cospicua forza, quindi bere l’acqua potabile prelevabile da un apposito beccuccio.
Attualmente ne esistono due versioni, per lui e per lei, ma non solo, perchè “Vivì non è solo acqua naturale. Può diventare frizzante, e può essere assaporata con diversi aromi: all’arancia, limone e fragola“.



http://www.bloguerrilla.it/2010/05/2...acqua-potabile