Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Sottosegretario Musumeci in visita a San Patrignano

  1. #1
    Old Sage Member L'avatar di drlecter
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    6,926
    Potere Reputazione
    27

    Predefinito Sottosegretario Musumeci in visita a San Patrignano

    Sottosegretario Musumeci in visita a San Patrignano

    25 Luglio 2011



    “Se i privati operassero secondo l’esempio di Sanpa avremmo da sperare bene per il futuro della sussidiarietà”. Queste le parole del sottosegretario al Lavoro e alle Politiche sociali, con delega all’inclusione, al terzo settore e alla formazione sociale, Nello Musumeci, in visita lunedì 25 luglio per la prima volta a San Patrignano. “Spesso si parla di welfare in tavole rotonde, ma sarebbe dovere di tutti quello di attrezzarci e imparare a costruirlo concretamente. Questa visita mi è servita a capire come il privato può sostituirsi al pubblico nelle sue inefficienze e lacune e come può il privato dare concreta testimonianza di solidarietà”.

    Per il sottosegretario durante la mattinata la visita in alcuni dei settori di formazione professionale in cui è articolata la Comunità, accompagnato da Andrea Muccioli, responsabile dal ’95 di San Patrignano: “Gli ho spiegato che noi più che di droga ci occupiamo di educazione. La comunità è una meravigliosa palestra di vita e i ragazzi vengono qui a riempire vuoti e disastri causati dalla droga, a ritrovare loro stessi, dare un senso alla loro esistenza, a imprarer un mestiere e a intessere nuovamente relazioni”.

    Al termine della visita, per il sottosegretario Musumeci il pranzo in salone insieme ai 1500 ragazzi ospiti della struttura fondata nel 1978 da Vincenzo Muccioli: “Conoscere San Patrignano da vicino è stata un’esperienza straordinaria. Ogni politico dovrebbe avvicinarsi ad una testimonianza come questa. Io che vivo nella trincea della sofferenza, per il ruolo che ricopro, torno a Roma con un bagaglio di esperienza che porterò sempre con me”. Un sottosegretario che non si è sottratto ad una riflessione sul problema della tossicodipendenza: “Abbiamo il dovere di spiegare che non esiste differenza fra droghe leggere e pesanti. Per far fronte a questa problematica ora dobbiamo recuperare tanto volontariato che può esser dalla nostra parte e fare un’attenta opera di sensibilizzazione nelle nostre famiglie. Servono ambasciatori sul territorio, operatori formati, ma anche ideali e valori per i giovani possano lottare”.

    Una visita attraverso cui si è rinnovato e consolidato il rapporto di collaborazione della Comunità con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali che, dopo la visita del ministro Maurizio Sacconi nel 2009, ha espresso ancora l’attenzione e l’impegno nei confronti della realtà di volontariato e di terzo settore del nostro Paese.

    http://www.altarimini.it/News38615-s...patrignano.php


    @drlecter44

  2. #2
    Old Sage Member L'avatar di drlecter
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    6,926
    Potere Reputazione
    27

    Predefinito Commento personale

    Citazione Originariamente Scritto da drlecter Visualizza Messaggio
    Una visita attraverso cui si è rinnovato e consolidato il rapporto di collaborazione della Comunità con il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali che, dopo la visita del ministro Maurizio Sacconi nel 2009, ha espresso ancora l’attenzione e l’impegno nei confronti della realtà di volontariato e di terzo settore del nostro Paese.



    @drlecter44

  3. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da drlecter Visualizza Messaggio

    “Abbiamo il dovere di spiegare che non esiste differenza fra droghe leggere e pesanti. Per far fronte a questa problematica ora dobbiamo recuperare tanto volontariato che può esser dalla nostra parte e fare un’attenta opera di sensibilizzazione nelle nostre famiglie. Servono ambasciatori sul territorio, operatori formati, ma anche ideali e valori per i giovani possano lottare”

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •