Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Preso il Mostro Di Roma. Era del PD anche lui.

  1. #1
    Super Moderator L'avatar di kingmob
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    lost in la mancha
    Messaggi
    5,739
    Potere Reputazione
    21

    Predefinito Preso il Mostro Di Roma. Era del PD anche lui.


    Tutta colpa di Berlusconi...
    Li stà facendo uscire pazzi.
    Lui a Villa Certosa con puttane e viagra... e stì poracci x trovare 1 che li faccia divertire un pò... si devono mettere il mephisto di notte ed andare in giro di ronda, a caccia di qualcuna da violentare.
    Povera Itaglia. In mano a chi siamo finiti...

    Voi al prossimo turno elettorale chi voterete,
    starete coi pedofili o con gli stupratori???
    La domanda politica sorge spontanea...
    anche xchè se ci ragioniamo un attimo: lo stupro come atto è + di destra (lo stupro etnico, ma anche il concetto stesso di prevaricazione del + forte) e i pedofili invece se non son preti in genere intellettuali...
    qui invece è il contrario... come al solito.

  2. #2

    Predefinito

    edit

  3. #3
    Super Moderator L'avatar di kingmob
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    lost in la mancha
    Messaggi
    5,739
    Potere Reputazione
    21

    Predefinito

    coordinatore di un circolo del PD... non stò scherzando.
    Era su tutti i giornali... perfino su quelli di sinistra... non oso pensare a quello che avranno potuto scrivere Libero ed IL Giornale.... me li sono risparmiati.

  4. #4
    Old Sage Member L'avatar di BlackDomina
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Località
    South Italy
    Messaggi
    4,814
    Potere Reputazione
    24

    Predefinito

    Preso lo stupratore del garage:
    Roma, incastrato dal Dna: 33 anni, attivista del Pd. Lui nega tutto.


    IL DADO è tratto, allora. Sotto
    torchio dal mattino, quando
    gli agenti della Squadra Mobile
    sono andati a prenderlo nel suo
    ufficio di Cinecittà in base a un fermo
    di Polizia giudiziaria, Luca
    Bianchini, un giovane che non ha
    ancora compiuto 33 anni, diplomato
    in Ragioneria e laureando in
    Legge, impiegato come contabile
    in una ditta, è stato arrestato e formalmente
    incriminato per gli ultimi
    tre casi di violenza
    carnale collegati
    dal test del Dna. La
    perquisizione nella
    sua abitazione ha
    portato al sequestro
    di un coltello «con
    evidenti tracce di
    scotch»: sarebbe
    proprio quello puntato alla gola di
    alcune delle vittime aggredite nel
    luogo-simbolo di questa vicenda,
    il garage, e lì immobilizzate appunto
    con «fascette» di nastro adesivo.
    Anche queste trovate a casa dell’indagato.
    Bianchini è coordinatore
    da circa un anno del circolo del Pd
    del Torrino, zona periferica vicina
    all’Ardeatino. Prima del 2006 era
    della Margherita. In serata, il coordinatore
    romano del Pd, Riccardo
    Milano, dice: «In considerazione
    della gravità delle accuse, il Partito
    Democratico di Roma assumerà
    nei confronti di questa persona
    un provvedimento di allontanamento
    ed espulsione dal partito».
    Gli investigatori, dopo la perquisizione,
    hanno acquisito molto materiale
    pornografico, dvd dai titoli
    truci su stupratori col passamontagna.
    E un pc, con cui Bianchini
    scaricava da Internet materiale sui
    «crimini seriali». Alla ricerca di indizi
    su un’altra dozzina di episodi
    di violenza sessuale denunciati negli
    ultimi 4 anni a Roma. Sulla fedina
    penale di Luca Bianchini un
    precedente specifico, un tentato
    stupro nel 1996,
    quando aveva appena
    vent’anni: impugnando
    un coltello
    da cucina, tentò di
    violentare una donna
    di 49 anni, vicina
    di casa. L’anno
    dopo, valutando la
    perizia psichiatrica, il gip Antonio
    Trivellini lo prosciolse per incapacità
    di intendere e volere al momento
    del fatto. Lui, il presunto
    «mostro del Grande Raccordo
    Anulare», nega tutto. Nella vita
    che trascorre «alla luce del sole»
    c’è posto anche per una fidanzata.
    MA I «SEGUGI» della Mobile,
    che sarebbero arrivati a colpire il
    loro bersaglio incrociando i dati
    di una vecchia auto di cui il sospettato
    di era servito e le descrizioni
    sempre più «focalizzate» delle aggredite,
    disponevano ormai del
    Dna isolato sui reperti degli ultimi
    tre stupri. «Avevamo numerosissimi
    indizi, ma la prova-regina
    dipendeva dal Dna — conferma
    davanti alle telecamere in serata il
    questore Giuseppe Caruso —. Lo
    abbiamo prelevato subito dopo il
    fermo e i tempi tecnici per il raffronto
    impongono di trattenere il
    fiato per 7 ore. L’esito è stato positivo
    ». Nella conferenza stampa
    convocata «a caldo» in Questura,
    con i magistrati titolari dell’inchiesta
    e con la Squadra del dirigente
    Vittorio Rizzi al completo, Caruso
    spiega altri aspetti delle indagini
    concluse, per ora, con l’arresto di
    Bianchini per l’ultima «terna» di
    stupri.
    IL RIESAME dei casi cosiddetti
    «freddi», cioé irrisolti: «Siamo partiti
    con lo screening dal 1997 e ci
    siamo imbattuti in lui». Il secondo
    agguato (4 giugno) alla Bufalotta,
    Roma-Est, all’altro capo della metropoli
    rispetto alle due aggressioni
    avvenute a Tor Carbone (aprile
    e luglio): «Bianchini ora viveva a
    Cinecittà, ma la casa di famiglia,
    dove abitano tuttora i suoi genitori,
    è appunto alla Bufalotta». E poi
    il ‘modus operandi’: stesso mascheramento
    e vestiario, identico
    approccio fra il minaccioso e il suadente,
    l’assenza di percosse. Sono
    segni collaterali di un disturbo psichico?
    «Ritengo proprio di sì», risponde
    Caruso. Soddisfatto il sindaco
    Gianni Alemanno: «E’ un eccezionale
    risultato, dobbiamo essere
    veramente grati al questore Caruso
    e ai suoi uomini».
    Bruno Ruggiero
    ecco la notizia
    DoN't DrInK AnD DrIvE BuT SmOkE AnD FlY


  5. #5
    Super Moderator L'avatar di kingmob
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    lost in la mancha
    Messaggi
    5,739
    Potere Reputazione
    21

    Predefinito

    Mitico... come ai tempi in cui cacciarono Pasolini xchè beccato ad inchiappettarsi un pischello di 15 anni.
    Moralmente facevano schifo allora (l'omofobia intendo), e fanno schifo adesso...
    Mi chiedo, avevano forse paura che l'opinione pubblica sapendo che era iscritto al PD, li accusasse di fiancheggiamento con uno stupratore?? Che li definisse automaticamente stupratori anche loro?? Xchè allontanarlo così in fretta, senza aspettare conferme??
    Se così fosse, perchè allora non hanno sfruttato le vicende pedoporno del premier a livello politico facendo la stessa cosa, quando ne avevano l'opportunità??
    Cmq, già il fatto che provenga dalla Margherita spiega molte cose...
    Ci dovevano pensare 2 volte prima di mettersi in casa i pretini di Rutelli... evidentemente la storia di 2 anni fà (altro coordinatore della Margherita, poi DS, allenatore di scuola calcio beccato coi bambini) non aveva insegnato niente...
    Mi sarei meravigliato di + se fosse stato un ex pci.... ma la vecchia scuola stà ormai scomparendo... aridatece Berlinguer... Austerità X Dio.

  6. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kingmob Visualizza Messaggio

    Tutta colpa di Berlusconi...
    Li stà facendo uscire pazzi.
    Lui a Villa Certosa con puttane e viagra... e stì poracci x trovare 1 che li faccia divertire un pò... si devono mettere il mephisto di notte ed andare in giro di ronda, a caccia di qualcuna da violentare.
    Povera Itaglia. In mano a chi siamo finiti...

    Voi al prossimo turno elettorale chi voterete,
    starete coi pedofili o con gli stupratori???

    La domanda politica sorge spontanea...
    anche xchè se ci ragioniamo un attimo: lo stupro come atto è + di destra (lo stupro etnico, ma anche il concetto stesso di prevaricazione del + forte) e i pedofili invece se non son preti in genere intellettuali...
    qui invece è il contrario... come al solito.
    Non avevo ancora associato le due cose, in effetti la situazione sarebbe comica, se non fosse reale.

  7. #7

    Predefinito

    Chiamate MaxdMax fategli leggere questo articolo Ragazzi........Accidenti che Botta di Moralità da parte del Pd... Max finalmente la storia inizia a darci ragione....Gli Uomini sono tutti uguali sia a Dx che a Sx...... Ma scusatemi se questo non è in grado di intendere e volere come fà a Lavorare come attivista del Pd? E poi uno con i precedenti che ha e probabilmente grave malato mentale,quale tipo di credibilità può dare? Forse era il caso che qualcuno e lui stesso lo consigliassero prima di abbandonare la carriera politica quindi un ruolo sociale per poter curare la sua malattia mentale(se di questo si tratta).

  8. #8
    Super Moderator L'avatar di kingmob
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    lost in la mancha
    Messaggi
    5,739
    Potere Reputazione
    21

    Predefinito

    http://www.repubblica.it/2009/07/sez...-questura.html

    http://www.repubblica.it/2009/07/sez...ne-morale.html

    stannò fuori come i cocomeri... si stanno cacando addosso che qualcuno faccia loro quello che loro non hanno potuto o voluto fare... sfruttare la cosa politicamente.
    E allora che fanno?? La sfruttano loro x primi... ma non sulle spalle degli avversari, ma sulle proprie e di quel povero farabutto...
    + Tafazzi di così.

  9. #9
    Super Moderator L'avatar di kingmob
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    lost in la mancha
    Messaggi
    5,739
    Potere Reputazione
    21

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da alkemikus Visualizza Messaggio
    Ma scusatemi se questo non è in grado di intendere e volere come fà a Lavorare come attivista del Pd?
    mi sà che ci lavorava proprio x quello... altrimenti dai... attivista del pd??
    ha!

  10. #10

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •