Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 14

Discussione: l'assurdità del brevetto sulle piante

  1. #1

    Predefinito l'assurdità del brevetto sulle piante

    stamattina, ascoltando le varie notizie, ne ho sentita una sulla Catambra, che originaria dell'America Boreale viene impiegata come repellente per le zanzare...
    Bene, mi dico, vado a vedere che pianta è, e scopro che è protetta da BREVETTO EUROPEO?!?!?!?!?!?

    cioè, fammi capire... non posso comprare questa pianta (molto molto cara...) e poi farmene quante talee voglio per casa mia??? che panzana... che stronzata... addirittura sul sito dei detentori di sto "brevetto" (poi come è possibile brevettare una cosa che in natura esiste non lo so) vengono diffidati i soliti "furbi" dal vendere la Catalpa Bungei come fosse Catambra (con tanto di R di marchio registrato)... e poi i furbi sarebbero quelli che prendono sta pianta a la moltiplicano...

    al di là dell'assurdo dell'acquistare una pianta (a meno che non la si paghi per le cure che ha abbondantemente ricevuto da chi l'ha cresciuta) che senso ha???
    personalmente prendo qualsiasi pianta taleabile, la metto in bottiglia e aspetto che si formi un mucchio enorme di radici, poi butto in vaso o in terra e il gioco è fatto...

    robe da matti...

  2. #2

    Predefinito

    purtroppo nn sono robe da matti ma astuti e subdoli piani,ormai sempre i soliti,per continuare l'egemonia di poche centinaia su miliardi.questo ne e solo un piccolo esempio

  3. #3

    Predefinito

    la soluzione: talea selvaggia!!

  4. #4

    Predefinito

    non si possono brevettare forme di vita naturale....STOP

    QUELLA E' UNA VARIETA' SELEZIONATA PER IL SUO PRINCIPIO ATTIVO.

    HANNO BREVETTATO SOLO IL NOME E PATENTATO GLI EFFETTI...COME SE FOSSE UN RIMEDIO FISICO ALLE ZANZARE VISTO IL SUO ALTO CONTENUTO IN CATALPOLO.
    Ciao Magno,volevo solo farti i miei complimenti per i fert,solo se si prova ci si crede,e' incredibile come le dai la pappa dopo un oretta la bimba cambia pure colore,le foglie si raddrizzano(le viene duro pure a lei)e brilla di luce propria..devo dirti che prima pensavo,uno vale l altro..le palle,c e' sempre un motivo del perche' si decanta una certa cosa.Complimenti ancora

  5. #5

    Predefinito

    quindi se mi volessi procurare quella che sta in natura lo potrei fare liberamente, giusto?

    ma dalla loro spiegazione non si capisce molto bene, se quella brevettata è un loro incrocio o no... (a parte che il patent è PENDING, ovvero pendente, non ancora validato... boh!)

    :-)

  6. #6
    Old Sage Member L'avatar di Fenone
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    4,688
    Potere Reputazione
    19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da OldGoblin Visualizza Messaggio
    quindi se mi volessi procurare quella che sta in natura lo potrei fare liberamente, giusto?

    ma dalla loro spiegazione non si capisce molto bene, se quella brevettata è un loro incrocio o no... (a parte che il patent è PENDING, ovvero pendente, non ancora validato... boh!)

    :-)
    ho letto sul sito che e' un incrocio,credo OGM...!

  7. #7

  8. #8
    Old Sage Member L'avatar di Fenone
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    4,688
    Potere Reputazione
    19

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da sd&m Visualizza Messaggio
    hanno avuto pure il coraggio di brevettare l'ayahuasca http://www.ilmanifesto.it/g8/archivi...d3cdebd18.html
    .....almeno arrivassero i soldi agli indios....!!!!

  9. #9

    Predefinito

    le piante naturali al 100% non sono brevettabili!il problema è che questi signori(tipo monsanto) prendono una pianta la cambiano un pochinino e quindi non essendo più fatta da madre natura ma creata dall'uomo è difendibile da copyright.

  10. #10
    Old Sage Member L'avatar di LilTia
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Messaggi
    3,134
    Potere Reputazione
    21

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jello Visualizza Messaggio
    le piante naturali al 100% non sono brevettabili!il problema è che questi signori(tipo monsanto) prendono una pianta la cambiano un pochinino e quindi non essendo più fatta da madre natura ma creata dall'uomo è difendibile da copyright.
    brevetti solo qualcosa su cui metti le mani... a qualcuno andrebbero tagliate le mani...
    Umilta' e onesta' sono anche classe ed eleganza.

    Piu piante e meno parole.

    Io? Dalla parte delle piante!

    Old&Indoor
    Outdoor

    My Ladies

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •