Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 21

Discussione: Il Partito Dei Pirati

  1. #1
    Super Moderator L'avatar di kingmob
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    lost in la mancha
    Messaggi
    5,739
    Potere Reputazione
    21

    Predefinito Il Partito Dei Pirati

    Se avete seguito le elezioni europee, sapete di cosa stò parlando.
    Ieri Fiorello intervistato da Mollica al tg1, ha detto che vuole lanciarlo anche in Italia... non ho capito se diceva sul serio o era una provocazione... ha finito l'intervista dicendo: VIVA BAKUNIN!!
    Cmq al di là di Fiorello, in Svezia sono il quinto partito, ed hanno preso un pò di deputati che di sicuro romperanno il cazzo al parlamento europeo.
    In Francia, Romania, Ungheria ed Austria si sono già formati gruppi simili che si presenteranno alle prossime elezioni.
    Il loro obiettivo politico è incentrato logicamente su Internet e la difesa della libertà (di download in primis, ma il discorso è già più amplio e si riferisce di più alla propietà intellettuale ed al copyright che altro) ed è un partito estremamente generazionale, votato esclusivamente da ventenni e trentenni, ma proprio x questo potenzialmente devastante.
    In Italia se si formasse un movimento del genere, potrebbe servire anche a rinnovare la lotta antiproibizionista oltre che a rigenerare una sinistra ormai allo sbando e che non sà + a chi aggrapparsi.
    Se negli altri paesi, un movimento politico del genere, può al massimo aspirare a diventare una delle tante piccole forze d'opposizione, in Italia facendolo bene e con coerenza, potrebbe tranquillamente aspirare ad essere l'unica vera opposizione presente nel paese.
    Se il voto generazionale ingabbia questo movimento al 5/6% negli altri paesi, da noi potrebbe come minimo puntare al doppio.
    Voi che ne pensate??

  2. #2

    Predefinito

    Che i giovani, in Italia, sono per la pena di morte, per il posto sicuro, per la creazione dei posti di lavoro, per le iniziative populiste e non hanno un minimo di cultura.
    Comunque il partito dei pirati è cresciuto parecchio in questi anni.
    Ricordo, quando scaricavo roba da internet 4 o 5 anni fa, che veniva pubblicizzato su Piratebay - quelli che volevano comprare un regno in mezzo all'oceano (che in realtà era una piattaforma petrolifera :DDD ).

    I giovani che non si astengono (più per pigrizia e sfiducia che per motivi etici profondi) in Italia sono molti di più che in Svezia.
    Senza contare che i rimanenti sono ingabbiati dalle associazioni giovanili dei vari partiti (che sono un modo come un altro per passare il tempo e non più un modo per accomunare delle persone che condividono parte dei propri ideali ed hanno voglia di dibattere su quella restante parte di idee sulle quali non sono d'accordo tra di loro).

  3. #3

    Predefinito

    Speriamo nel costituirsi di gruppi simili anche in Italia..io ne prenderei parte(non solo per tutelare i miei interessi di scaricatore/condivisore incallito di qualsiasi file con Mulo e Torrent)
    Attila


    --- "Mobilis In Mobile" ---
    Sai, fortunatamente io rispetto un regime di droghe piuttosto rigido per mantenere la mente, diciamo, flessibile!----Il Drugo (The Dude)
    Stay hungry,stay foolish----Steve Jobs
    "If you live each day as if it was your last, someday you'll most certainly be right."----Steve Jobs

    "Guy Fawkes è stata l'unica persona ad essere mai entrata in parlamento con oneste intenzioni"

  4. #4

    Predefinito

    In italia nessun movimento politico ha preso una posizione che non sia demonizzatrice rispetto a quella che chiamano "Pirateria" ma che altro non è se non "condivisione di conoscenza e cultura". Noi italiani siamo dei gran scariconi, sebbene dovessimo finire tutti in galera se le leggi vigenti venissero applicate.
    Lo stesso discorso vale per la cannabis. Gli italiani fumano più degli olandesi e la maggior parte dei poliziotti saprebbe dove trovare spacciatori, coltivatori e consumatori, tutte categorie punibili per legge.
    Concordo sul fatto che un movimento del genere sarebbe benefico per la zoppicante ( amo gli eufemismi) democrazia italiana.
    Sarà sempre uno schiavo chi non sa vivere con poco.
    (Orazio Flacco)

  5. #5
    canapino
    Guest

    Predefinito

    ragazzi io c ho provato una volta a fondare un gruppo chiamato por la libertad, ma ha riscosso 200 iscrizioni e zero attivismo tra i membri, magari qui su overgrow potrebbe avere piu' successo, cosi da poter organizzare raduni e far crescere qualcosa di serio in qst paese che oramai si sta scavando la fossa da solo.... ditemi la vostra..

  6. #6

  7. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da kingmob Visualizza Messaggio
    Se avete seguito le elezioni europee, sapete di cosa stò parlando.
    Ieri Fiorello intervistato da Mollica al tg1, ha detto che vuole lanciarlo anche in Italia... non ho capito se diceva sul serio o era una provocazione... ha finito l'intervista dicendo: VIVA BAKUNIN!!
    Cmq al di là di Fiorello, in Svezia sono il quinto partito, ed hanno preso un pò di deputati che di sicuro romperanno il cazzo al parlamento europeo.
    In Francia, Romania, Ungheria ed Austria si sono già formati gruppi simili che si presenteranno alle prossime elezioni.
    Il loro obiettivo politico è incentrato logicamente su Internet e la difesa della libertà (di download in primis, ma il discorso è già più amplio e si riferisce di più alla propietà intellettuale ed al copyright che altro) ed è un partito estremamente generazionale, votato esclusivamente da ventenni e trentenni, ma proprio x questo potenzialmente devastante.
    In Italia se si formasse un movimento del genere, potrebbe servire anche a rinnovare la lotta antiproibizionista oltre che a rigenerare una sinistra ormai allo sbando e che non sà + a chi aggrapparsi.
    Se negli altri paesi, un movimento politico del genere, può al massimo aspirare a diventare una delle tante piccole forze d'opposizione, in Italia facendolo bene e con coerenza, potrebbe tranquillamente aspirare ad essere l'unica vera opposizione presente nel paese.
    Se il voto generazionale ingabbia questo movimento al 5/6% negli altri paesi, da noi potrebbe come minimo puntare al doppio.
    Voi che ne pensate??
    penso ke sarebbe un sogno....nelle ultime elezioni ho votato l' emma e panella e mi sono sentito dire sempre la stessa cosa!!!!! ma kazzo fai!ke cazzo di voto è!!!!! oramai c'è il bipartitismo in italia qli minori non se li kaga nessuno... hai sprecato il voto!!!! secondo me no... porto avanti le mie idee da sempre!!!! sogno una sinistra ke schiacci berlusca quel mafioso!!! lo stato prende tanti di quei soldi dalla microcriminilità ke mi viene il vomito!!!! poi i giovani dall' attaccamento dei genitori prendono ttt spesso nke l' idea politica.... l' italia ha passato degli anni sotto il regime non scordiamolo.... l maggior parte del popolo kontadino è ankora ammaliato dl duce......... speriamo!!!!! sono super pro a questi partiti!!!!!
    QUI SI STA PARLANDO DI IPOTESI (E MAI DI MESSA IN PRATICA) E SCAMBIANDOSI TEORIE. OGNI RIFERIMENTO A PERSONE/LUOGHI/COSE E' PURAMENTE CASUALE. L' EVENTUALE UTILIZZO DELLA PRIMA PERSONA IN QUELLO CHE SCRIVO E' DA CONSIDERARSI UNICAMENTE UN ARTIFICIO VOLTO ALLA COMODITA' NARRATIVA. RIPORTO ESCLUSIVAMENTE TEORIE/IPOTESI NON MIE LE QUALI NON CORRISPONDONO A VERITA' MEDICO-SCIENTIFICHE E NON VOGLIONO ESSERE IN ALCUN MODO UN INCITAMENTO ALLA COLTIVAZIONE DI CANNABIS CHE IN ITALIA E' ILLEGALE.

  8. #8
    Old Sage Member L'avatar di sis_dron
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    1,097
    Potere Reputazione
    11

    Predefinito

    Non posso che plaudire ad un simile movimento, ma con lo sbarramento in vigore, la vedo veramente dura; certo, se formassero un unione con Pannella-Bonino, potrebbero riuscire ad andare avanti. L'Italia è in mano ai populisti; questo è un periodo davvero buio, ed il popolo sembra completamente inebetito dallla costante e pervasiva propaganda di "regime", mentre l'opposizione, con le sue idiote querelle (si veda il caso Noemi), non fà altro che dargli un grosso aiuto. L'unica nota di colore, che mi ha fatto sbellicare dal ridere, è stata la notizia della probabile costituzione delle "ronde nere"; ma li avete visti??? Divise simili a quelle delle S.A., "ibridate" con quelle degli Arditi, Ed il loro leader, colui che li guida e li conduce.... nostalgici talmente caricaturali, che hanno persino destato la mia simpatia. Ci ripenso e mi rivien da ridere... :)))
    "Se vuoi essere felice un giorno, ubriacati;
    se vuoi essere felice tre mesi, ammazza il maiale;
    se vuoi essere felice sei mesi, sposati;
    se vuoi essere felice tutta la vita,
    diventa giardiniere."
    (Proverbio Cinese)

    ------------------------------------

    coltivazione indoor forum: http://fci.byethost17.com/
    Saranno benvenuti tutti coloro che passeranno a trovarci (senza trascurare OverGrow, ovviamente).

  9. #9

    Predefinito

    A me non viene da ridere invece, proprio per niente...Se penso che sta gente può anche solo permettersi di proporre un'idea del genere...E che se una persona decide di coltivare una pianta viene criminalizzata...

    Comunque non è solo il popolo contadino ad essere ammaliato dal duce... Purtroppo anche nelle città è spesso così...

    In conclusione...W L'ITALIA Ma anche no...

  10. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Eshya Visualizza Messaggio
    A me non viene da ridere invece, proprio per niente...Se penso che sta gente può anche solo permettersi di proporre un'idea del genere...E che se una persona decide di coltivare una pianta viene criminalizzata...

    Comunque non è solo il popolo contadino ad essere ammaliato dal duce... Purtroppo anche nelle città è spesso così...

    In conclusione...W L'ITALIA Ma anche no...
    facevo riferimento al popolo contadino xkè vivo in un paese dove c ne sono molti e uno dopo l'altro dice sempre.... ah quando c'era il duce non era mika così la storia.... se anke nelle città è così siamo aposto.... e ttt un gran skifezza
    QUI SI STA PARLANDO DI IPOTESI (E MAI DI MESSA IN PRATICA) E SCAMBIANDOSI TEORIE. OGNI RIFERIMENTO A PERSONE/LUOGHI/COSE E' PURAMENTE CASUALE. L' EVENTUALE UTILIZZO DELLA PRIMA PERSONA IN QUELLO CHE SCRIVO E' DA CONSIDERARSI UNICAMENTE UN ARTIFICIO VOLTO ALLA COMODITA' NARRATIVA. RIPORTO ESCLUSIVAMENTE TEORIE/IPOTESI NON MIE LE QUALI NON CORRISPONDONO A VERITA' MEDICO-SCIENTIFICHE E NON VOGLIONO ESSERE IN ALCUN MODO UN INCITAMENTO ALLA COLTIVAZIONE DI CANNABIS CHE IN ITALIA E' ILLEGALE.

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •