Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 17

Discussione: Cosa succede a Firenze?

  1. #1

    Predefinito Cosa succede a Firenze?

    Chiedo agli amici Fiorentini a conoscenza di questa triste storia di spiegarmi nel Bene o nel Male che cosa ne pensano di questa incredibile situazione,innescata a sua volta da una incredibile Legge che nega di fatto la Libertà delle persone che non sono di cittadinanza italiana.
    Volevo sapere da voi Fiorentini e da chi ne ha conoscenza chi è veramente questo Parroco che segue veramente ed incondizionatamente le leggi di suo Padre e del Santissimo Gesù Cristo. La notizia non è recentissima ma vorrei conoscere meglio questo coraggioso Parroco Don Santoro,che ha il coraggio di andare contro alle Leggi dello stato e seguire solo le leggi dell'Amore. Grazie a tutti per le risposte "E' morta la democrazia". E il parroco delle Piagge celebra il suo 'funerale'
    Un frappo nero sull'altare di Don Santoro per l'approvazione del pacchetto sicurezza. Dinelli (PdL): "Una sceneggiata"
    05/07/2009 - 17:58


    http://www.gonews.it/articolo_36787_...-funerale.html

  2. #2

    Predefinito

    oh mio Dio...
    ma è un pazzo!

  3. #3

    Predefinito

    In quanto credente mi hanno insegnato che siamo tutti figli di dio e non europei o clandestini o bianchi o neri.

    Chi sbaglia deve essere punito dalla legge, chi non sbaglia ha diritto a cercare una vita migliore. (ero affamato e mi avete offerto del cibo, ero assetato e mi avete dato acqua, ricordate queste parole?)

    Quindi grazie a don santoro per le sue battaglie e per avere la forza di applicare il vangelo a differenze di "altri" che non hanno la stessa forza morale.


    E lei signor Donzelli le ricordo, con un copia e incolla, cosa disse il suo capo anni fa quando "serviva" essere pietosi:

    Quando la motovedetta albanese Kater I Rades venne affondata nel Canale d'Otranto, Berlusconi pianse. A causa del blocco navale voluto dal governo Prodi morirono 81 albanesi. Lo psiconano pronunciò parole accorate sul respingimento degli albanesi: "Una decisione così azzardata, una decisione forse indegna di un Paese come l'Italia che ha una grande tradizione di solidarietà, di accoglienza".

    SI VERGOGNI DONZELLI!

    Questo è uno dei tanti commenti all'articolo da me postato la fonte è la stessa.

  4. #4

    Predefinito

    ... stiamo assistendo alle prime barbare azioni della peggior feccia [...] Raid Fascista contro Don Santoro (1) FONTE | CORRIERE FIORENTINO [...] A Firenze i carabinieri svolgono accertamenti su un raid risalente a due notti fa, contro il centro sociale Il Pozzo di don Alessandro Santoro, il parroco delle Piagge. Nell’incursione è stato lasciato un manganello con la scritta Mussolini...


    Questa è una delle risposte di alcuni militanti di destra

  5. #5

    Predefinito

    Vorrei far notare che caso strano il sign.Donzelli è uno dei rappresentanti politici di questo movimento di Destra anche se fa parte del Pdl. Notare i due riferimenti sarà solo un caso isolato?

  6. #6

    Predefinito

    che figli di puttana..........

  7. #7

    Predefinito

    Max dovevo far luce su questo fatto.......volevo solo riportare le cronache per far capire alle persone quali rischi stiamo correndo,la storia usata in questo modo ricorda a noi tutti quanto siamo stupidi e meschini. In questo modo ci possiamo anche accorgere a che punto sia arrivata la politica nel nostro paese,sto valutando questo fatto con una sensazione strana nel profondo,dove arriveremo Max?


    domenica 22 marzo 2009
    Devastato il centro di don Santoro
    Sul pavimento trovato un manganello con la scritta "Mussolini Dux"
    Stampa l'articolo
    Invia per email


    Il sacerdote delle Piagge: "Se lo scopo era intimidirci, non ci sono riusciti. Proseguiremo il nostro lavoro con ancora più forza". Martini: "Sono profondamente preoccupato"

    Sono entrati forzando una finestra, e hanno sfasciato tutto ciò che si sono trovati a portata di mano, compresa la macchinetta per il caffè equosolidale e i lucchetti che chiudevano gli armadi. Quando poi se ne sono andati, hanno portato via il monitor di un computer, una stampante e un impianto stereo: le poche cose di valore contenute nei locali che ospitano "il Pozzo", alle Piagge: il centro sociale gestito da don Alessandro Santoro, prete «di frontiera» che da anni opera nelle periferie battendosi per l´integrazione degli stranieri e degli emarginati. E che venerdì mattina, entrando nel centro, si è trovato davanti uno spettacolo di devastazione, accompagnato da un´unica, inquietante firma: un manganello nero con la scritta «Mussolini Dux» abbandonato sul pavimento.
    L´episodio di vandalismo ai danni del centro - che ospita, tra l´altro, un doposcuola per bambini, corsi di alfabetizzazione per stranieri, una bottega del commercio equo e la redazione del giornale l´Altracittà - è avvenuto nella notte tra giovedì e venerdì. Lasciando, in don Santoro e in tutta la comunità delle Piagge, una profonda amarezza: «Non ci preoccupano tanto i danni materiali, che sono consistenti - allarga le braccia il prete - ma soprattutto quelli psicologici». Lo sfollagente lasciato a terra a mo´ di rivendicazione fa pensare che gli autori siano legati agli ambienti dell´estrema destra. «Ma saranno i carabinieri a stabilirlo, io non sospetto nessuno», precisa don Santoro. Che avverte: «Se lo scopo era intimidirci, non ci sono riusciti. Proseguiremo il nostro lavoro con ancora più forza».
    Intanto, si moltiplicano le manifestazioni di solidarietà rivolte al parroco delle Piagge. Il presidente toscano Claudio Martini ha espresso «profonda preoccupazione, perché si tratta di nuovi atti intimidatori messi in pratica nella nostra regione da parte di gruppi di estrema destra», riferendosi anche al raid avvenuto a Lucca (vedi articolo in pagina). Matteo Renzi, a nome della Provincia, ha parlato di «vile aggressione»; il vicepresidente del Senato Vannino Chiti di «violento raid squadristico» e di «atti spregevoli». Ferma condanna da Anna Nocentini e Monica Sgherri del Prc, che chiedono «interventi seri per reprimere ed emarginare definitivamente episodi di triste memoria». Mentre per Alessia Petraglia (Sd), è necessaria una mobilitazione da parte «dell´intera società toscana».


    Autore: Gaia Rau

  8. #8

    Predefinito

    http://video.libero.it/app/play?id=4...bab18aa3c13555


    Visto che ho intrapreso questo viaggio introspettivo su questo prete è giusto poter sentire la sua voce e le sue idee.....questo video è stato fatto ancora prima dell'irruzione e della messa funerale per il decreto sopracitato.Valutate voi

  9. #9

    Predefinito

    hai fatto bene man..........continua cosi..........

  10. #10

    Predefinito

    Grazie Max,grazie. Volevo ribadire che portando alla ribalta alcune situazioni terribili è uscito non a caso il nome di un un Politico aimè di destra viene portato in ballo nel bene e nel Male,io direi visto che don Santoro è un uomo rispettabile e un portavoce della parola di Dio altrettanto CREDIBILE che vada difeso e incoraggiato a proseguire il suo umile Lavoro di fratellanza ed evangelizzazione;Prima di attaccare una simile persona in un modo così orrendo e ci tengo a ricordare che non si tratta di un Missionario in terra Ostile ma di un buon Prete che professa in casa sua le leggi dell'Onnipotente. Mi aggiungo anche io e prendo una netta posizione contro il comportamento antisociale e xenofobo delle frange di destra e della mancata Opportunità per il sign.Giovanni Donzelli di distaccarsi da tali posizioni,non cè un minimo di moralità nel suo delirante messaggio al povero Don Santoro. Mi ricordo in di aver detto io stesso in un'altra occasione che vedeva sempre il sig.Donzelli come protagonista insieme ad alcuni rappresentanti politici del suo partito contro Campo di Canapa di ricordarsi le parole di nostro signore......Chi non ha peccato scagli la prima pietra......da quel momento ho perso ogni contatto ed ogni possibilità di dialogo con il sig.Politico. Ho paura che vogliano Lapidarci a tutti in publica piazza.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •