Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 24

Discussione: Bush censurava i ghiacciai. Ecco le foto tenute segrete

  1. #1
    Old Sage Member L'avatar di Mkb
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    8,926
    Potere Reputazione
    10

    Predefinito Bush censurava i ghiacciai. Ecco le foto tenute segrete

    Bush censurava i ghiacciai. Ecco le foto tenute segrete
    Sono mille scatti del supersatellite intorno a sei siti a rischio. L'Osservatorio geologico ha concordato la mossa con lo staff del presidente di ANGELO AQUARO




    NEW YORK - Le foto c'erano, chiare e dettagliate. "Un metro ogni pixel", gongola Thorsten Markus, il ricercatore tedesco volato da Brema alla Nasa per combattere la battaglia dell'ambiente: "Una risoluzione così non s'era mai vista, trenta volte superiore a quelle che avevamo a disposizione: qui si vede tutto". Cioè non si vede più nulla, perché il ghiaccio di Barrow, Alaska, non c'è più, sparito, inghiottito da quel mare Artico che è sempre meno Glaciale per il surriscaldamento. Sì, le foto c'erano: mille immagini scattate dal supersatellite intorno a sei siti a rischio sull'Oceano. Peccato che quegli scatti praticamente storici, prova visibile del global warming, fossero stati nascosti, proibiti, censurati: proprio da quel George Bush che già aveva classificato come segretissimi altri studi sull'effetto serra, compreso quello firmato, anno 2004, dal suo stesso Pentagono.

    Prendete Barrow: è il villaggio più a nord del mondo, nell'Alaska fino all'altro ieri governata da Sarah Palin, con un occhio più alle trivelle petrolifere che ai ghiacci. Quattromila anime affacciate sul nulla eterno, una stazione del servizio meteorologico nazionale che si arrampicò già alla fine dell'Ottocento, e soprattutto la base del Noaa, il National Oceanic and Atmosphere Administration. Ecco, adesso nelle foto desecretate il disastro si vede a occhio nudo: questo, luglio 2006, è l'Oceano davanti a Barrow come è apparso da che mondo e mondo, con la linea dei ghiacci all'orizzonte, e questa è la stessa foto scattata nel luglio 2007, nulla di nulla: la striscia bianca non c'è più.

    Le foto, straordinarie davvero, sono state fatte spuntare dal cassetto da un'agenzia governativa, l'Osservatorio geologico degli Stati Uniti, a poche ore dall'allarme lanciato sul clima dall'Accademia nazionale delle scienze, in una mossa che si presume concordata con lo staff dell'amministrazione Obama. L'ambiente è uno dei punti forti del programma di Barack, che appena un mese fa ha sbandierato come una grande vittoria l'approvazione alla Camera del pacchetto clima, malgrado le critiche dei verdi più radical delusi dal Cap and Trade, il meccanismo di compravendita dei "diritti" (ovviamente costosi) di inquinamento. Ora per il piano si prevede però una dura battaglia al Senato, dove già il presidente ha il suo bel da fare con la riforma sanitaria.

    Ma le foto nascoste e riapparse aprono anche un altro fronte di lotta: quello per la sopravvivenza della ricerca scientifica. Dice Jane Lubchenco del Noaa: "Immagini come queste ormai sono la prova che cerchiamo, ma la flotta dei satelliti spia non è stata rimpiazzata e ora rischiamo il collasso. Lottiamo in un campo di battaglia in cui l'America si presenta cieca". In febbraio, scrive Suzanne Goldeberg, esperta di ambiente dell'inglese Guardian, un satellite della Nasa che trasportava strumenti per produrre la prima mappa dell'emissione di carbone intorno alla Terra è caduto nell'Antartico appena tre minuti dal decollo.

    Non è un segnale incoraggiante. Ora nel piano di Obama ci sono 170 milioni per recuperare il gap. Per l'istituto di ricerca che lotta nei posti più impervi, come sulla trincea del nulla di Barrow, ne servono altri 390. Bush e Cheney facevano presto a risolvere il problema: bastava nasconderlo nel cassetto. Ma oggi il clima è cambiato, anche alla Casa Bianca. Peccato che insieme ai ghiacci siano spariti anche i fondi.

    (28 luglio 2009)

  2. #2

    Predefinito

    MIO DIO!!! Poveri noi, guardate le mani dei potenti ke scempio hanno creato!

    Se non facciamo qualcosa, a distanza di poki anni, non avremo + Venezia! ..Oltre a tutti i grandi disastri ke stiamo creando dappertutto!

    Mentre gli Sceikki se la spassano e se la spasseranno x generazioni avvenire..e i principali azionisti della Shell..Eni...ecc..ecc.. hanno avuto UTILI MOSTRUOSI da far rabbrividire kiunque x non parlare di ki vive nelle isole Kaiman... noi poveri mortali dobbiamo\dovremmo subirci il MONOSSIDO di questa FINTA DEMOCRAZIA!!

    Signori, noi siamo stati sotto le mani di questi uomini\donne ke ho appena elencato oltre a Bush ke, oltre ad aver importato la sua democrazia coi MISSILI e i colpi di CANNONE, dobbiamo sentire ancor OGGI sue scelleratezze..

    Questo è un ORRENDO DANNO ALL'UMANITA' ke ci ha regalato l'economia e la geopolitica degli ultimi 60 anni.

    Grazie
    JaCk
    [CENTER]



    Qualsiasi riferimenti a fatti e persone realmente esistenti è puramente casuale, le fotografie sono state reperite in album pubblici presenti sul web.

  3. #3

    Predefinito

    Chissa perchè l'ho sempre pensato, che Bush, e non solo lui, teneva e tengono cose nascoste.. Sono dei gran Bast*** ke pensano solo a loro e non al futuro.
    Speriamo che Obama faccia di tutto per salvare la Terra, sembra che voglia fare davvero qualkosa, tipo lanciare le macchine a Idrogeno o altro, e speriamo riapra le porte per un futuro verso la Canapa Industriale/medica,

  4. #4
    Old Sage Member L'avatar di Fenone
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    4,688
    Potere Reputazione
    18

    Predefinito

    ....Ho visto ieri in TV,inquietante....,anche se me lo aspettavo.....

  5. #5
    Super Moderator L'avatar di jaco
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    6,386
    Potere Reputazione
    23

    Predefinito

    Assurdo, inconcepibile da mente sana, mostruoso, immorale, scorretto, stomachevole...non riesco a trovare sufficienti aggettivi per catalogare un modo di agire che pian piano sta condannando una gran quantità di persone in giro per il mondo come minimo a serissimi problemi e, come ipotesi pessimistica, a certezza di non avere più un posto adatto a vivere, prosperare e svilupparsi.
    Gli Stati Uniti (Bush è solo l'ultimo figlio degenere di una serie di governanti attenti unicamente al proprio paese e relativo benessere anche a costo di schiacciare tutto il resto) dimostrano una volta di più la loro assurda ed egoistica visione del mondo.
    Hanno inquinato per decenni, hanno scaricato sostanze tossiche sempre nei "giardini" dei vicini per mantenere pulito il proprio, hanno insabbiato qualsiasi tipo di ricerca o sperimentazione che avrebbe potenzialmente potuto attentare agli equilibri tra loro stessi e i foraggiatori di petrolio arabi: in una parola hanno sempre spadroneggiato facendo unicamente il loro porco comodo (esattamente in tema con l'atteggiamento della gran massa delle persone al mondo: che mi frega del resto, basta che io a casa mia sto bene!).
    Adesso ci ritroviamo a dover gestire una situazione ingestibile: è ovvio che occorre rendersi conto in modo risoluto e forte che viviamo in un mondo che ha dei precisi limiti di spazio e risorse, chè ha un complesso gioco di fattori che portano ad un equilibrio abbastanza delicato e instabile e tuttavia io giustifico i paesi emergenti (Cina, India, "tigri orientali") quando non vogliono firmare gli accordi sulla limitazione delle emissioni inquinanti, Giustamente loro dicono "voi paesi occidentali avete iniziato ad avvelenare il pianeta con la prima e seconda rivoluzione industriale, non vi siete curati di alcunchè pur di assucurare il "benessere" alle vostre società e adesso pretendete che noi vi aiutiamo a porre rimedio ai vostri errori...non è corretto chiedere questo, adesso tocca a noi prosperare".
    Mamma mia che posto di m..da che stiamo lasciando in eredità ai nostri figli e nipoti.
    Sarò cattivo, sarò insensibile, sarò troppo fuori dal coro o sopra le righe ma mi piacerebbe davvero asistere ad un bel disastro ambientale in casa USA dovuto all'eccesso di CO2 ad altre porcherie fatte nel passato per poter far toccare loro con mano lo schifo che hanno trasferito altrove.
    'zzo io non avevo mai visto una lucciola prima del 2001 (sono insetti estremamente sensibili agli inquinanti e nella nostra povera italia sono poco diffusi, ormai): l'ho vista per la prima volta in un parco nei dintorni di Chicago...certo...è logico io respiro un'aria fetida ogni giorno grazie ai porci che devono far trasportare i propri 100 e passa Kg a testa da un'auto di oltre una tonnellata con motori da camion e consumi da shuttle e per di più sopendendo pochissimo per la benzina e devo stare zitto: tanto loro non se ne rendono conto vedono ancora le lucciole e sentono il frinire di grilli e cicale...che bella giustizia!!!! l1% della popolazione mondiale che concentrando in se il 90% della ricchezza globalòe detta regole a tutti....mi pare giusto!!!
    Bastardi impenitenti che siate maledetti per aver reso una discarica un pianeta intero solo per asservirsi al dio denaro.

  6. #6

    Wink

    è da molto tempo ormai che i governi tengono nascoste cose che invece dovrebbero essere dette a tutti gli abitanti del pianeta (ufo ad esempio),
    pensando ai loro interessi e a niet' altro...
    la verità rende liberi, e purtroppo queste persone non ci vogliono liberi, ci vogliono tenere tutti sotto il loro giogo, facendoci restare cechi davanti alla realtà....
    viviamo in una condizione descritta bene nella caverna di platone (era platone?),l'uomo vive in una caverna senza mai potersi voltare con l faccia rivolta al muro fin dalla nascita;dietro a lui un fuoco...
    potrà vedere di se stesso solo la propria ombra riflessa sul muro, e penserà di essere quell'ombra...
    siamo condizionati da una realtà che ci viene imposta...
    ci mentono su questioni di carattere politico,filosofico,religioso,astrologico,fisico,c himico,e chi più ne ha, più ne metta, tutto questo per l'interesse di pochi e il male di tanti...
    ci redono ignoranti,stolti,automi pronti a credere ciò che gli viene detto (la TV)...basta guardare un pò dentro a se stessi per capire che c'è qualcosa che non và, quel senso di in soddisfazione perenne che tutti soperimentano nel più profondo del nostro animo....l'insoddisfazione deriva dal fatto che ci siamo allontanti dalla nostra essenza,e non sappiamo più chi e cosa siamo in realtà...
    conosci te stesso!
    La ganja è una è una creatura di dio...
    un frutto a disposizione dell'uomo...
    è una sostanza psicoattiva...
    funge da chiave, la chiave della tua mente...
    quella chiave apre la porta che dà sul mondo dove risiede la tua anima...
    conosci te stesso!

  7. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jaco1974 Visualizza Messaggio
    Assurdo, inconcepibile da mente sana, mostruoso, immorale, scorretto, stomachevole...non riesco a trovare sufficienti aggettivi per catalogare un modo di agire che pian piano sta condannando una gran quantità di persone in giro per il mondo come minimo a serissimi problemi e, come ipotesi pessimistica, a certezza di non avere più un posto adatto a vivere, prosperare e svilupparsi.
    Gli Stati Uniti (Bush è solo l'ultimo figlio degenere di una serie di governanti attenti unicamente al proprio paese e relativo benessere anche a costo di schiacciare tutto il resto) dimostrano una volta di più la loro assurda ed egoistica visione del mondo.
    Hanno inquinato per decenni, hanno scaricato sostanze tossiche sempre nei "giardini" dei vicini per mantenere pulito il proprio, hanno insabbiato qualsiasi tipo di ricerca o sperimentazione che avrebbe potenzialmente potuto attentare agli equilibri tra loro stessi e i foraggiatori di petrolio arabi: in una parola hanno sempre spadroneggiato facendo unicamente il loro porco comodo (esattamente in tema con l'atteggiamento della gran massa delle persone al mondo: che mi frega del resto, basta che io a casa mia sto bene!).
    Adesso ci ritroviamo a dover gestire una situazione ingestibile: è ovvio che occorre rendersi conto in modo risoluto e forte che viviamo in un mondo che ha dei precisi limiti di spazio e risorse, chè ha un complesso gioco di fattori che portano ad un equilibrio abbastanza delicato e instabile e tuttavia io giustifico i paesi emergenti (Cina, India, "tigri orientali") quando non vogliono firmare gli accordi sulla limitazione delle emissioni inquinanti, Giustamente loro dicono "voi paesi occidentali avete iniziato ad avvelenare il pianeta con la prima e seconda rivoluzione industriale, non vi siete curati di alcunchè pur di assucurare il "benessere" alle vostre società e adesso pretendete che noi vi aiutiamo a porre rimedio ai vostri errori...non è corretto chiedere questo, adesso tocca a noi prosperare".
    Mamma mia che posto di m..da che stiamo lasciando in eredità ai nostri figli e nipoti.
    Sarò cattivo, sarò insensibile, sarò troppo fuori dal coro o sopra le righe ma mi piacerebbe davvero asistere ad un bel disastro ambientale in casa USA dovuto all'eccesso di CO2 ad altre porcherie fatte nel passato per poter far toccare loro con mano lo schifo che hanno trasferito altrove.
    'zzo io non avevo mai visto una lucciola prima del 2001 (sono insetti estremamente sensibili agli inquinanti e nella nostra povera italia sono poco diffusi, ormai): l'ho vista per la prima volta in un parco nei dintorni di Chicago...certo...è logico io respiro un'aria fetida ogni giorno grazie ai porci che devono far trasportare i propri 100 e passa Kg a testa da un'auto di oltre una tonnellata con motori da camion e consumi da shuttle e per di più sopendendo pochissimo per la benzina e devo stare zitto: tanto loro non se ne rendono conto vedono ancora le lucciole e sentono il frinire di grilli e cicale...che bella giustizia!!!! l1% della popolazione mondiale che concentrando in se il 90% della ricchezza globalòe detta regole a tutti....mi pare giusto!!!
    Bastardi impenitenti che siate maledetti per aver reso una discarica un pianeta intero solo per asservirsi al dio denaro.
    concordo in pieno!!!se esiste una gustizia,che stenda il suo braccio su queste persone...meritano l'inferno più inferale....
    La ganja è una è una creatura di dio...
    un frutto a disposizione dell'uomo...
    è una sostanza psicoattiva...
    funge da chiave, la chiave della tua mente...
    quella chiave apre la porta che dà sul mondo dove risiede la tua anima...
    conosci te stesso!

  8. #8

    Predefinito

    siamo nelle mani di gente malata nella mente e nel cuore, e ormai anche la gente per strada è stata contagiata, spero che accada qualcosa di grosso al genere umano e che il pianeta venga di nuovo inghiottito dalla vegetazione e gli animali come dovrebbe essere

  9. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da LowRiderz Visualizza Messaggio
    siamo nelle mani di gente malata nella mente e nel cuore, e ormai anche la gente per strada è stata contagiata, spero che accada qualcosa di grosso al genere umano e che il pianeta venga di nuovo inghiottito dalla vegetazione e gli animali come dovrebbe essere
    QUOTONE

  10. #10

    Predefinito

    Sinceramente non sono daccordo con quasi la totalità dei pensieri espressi fino ad ora.
    Non possiamo nasconderci dietro un dito, i cambiamenti del clima sono sotto gli occhi di tutti e da mò.
    Di fonti autorevoli che trattano l'argomento degli scioglimenti dei ghiacci nel web è pieno.
    Basterebbe informarsi e lo scempio sarebbe già da tempo sotto gli occhi di tutti...

    Qua qualche fonte autorevole:
    http://climate.jpl.nasa.gov/keyIndicators/
    http://climate.jpl.nasa.gov/ClimateT...imeMachine.cfm
    http://arctic.atmos.uiuc.edu/cryosphere/
    http://igloo.atmos.uiuc.edu/cgi-bin/test/print.sh

    E intanto usiamo le HPS....;-)
    Ciao
    Qualsiasi riferimenti a fatti e persone realmente esistenti puramente casuale, le fotografie sono state reperite in album pubblici presenti sul web.


    Chicche Amsterdam
    Holland Coffeeshop Menu
    Scrog e Dintorni
    F2 Share Grow

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •