Risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: assurdo

  1. #1

    Predefinito assurdo

    ...ma quando ce li leveremo dai coglioni!?!?!?! che tristezza..povera italia


    Ponteranica, rimossa la targa
    dedicata a Peppino Impastato


    BERGAMO - Il nuovo sindaco leghista di Ponteranica, in provincia di Bergamo, ha fatto rimuovere ieri la targa voluta un anno e mezzo fa dal suo precedessore di centrosinistra per dedicare la biblioteca civica a Peppino Impastato, giovane siciliano ucciso dalla mafia nel 1978.

    Cristiano Aldegani, primo cittadino del paese lombardo, motiva l'iniziativa con il desiderio di onorare personalità locali, suscitando, però, la reazione degli esponenti locali del Pd e dell'associazione antimafia Libera. "Sono polemiche pretestuose - ribatte il sindaco - fatte da persone in malafede. C'è addirittura chi mi accusa di essere pro-mafia, è assurdo".

    La rimozione della targa è "sconcertante" commenta Pina Picierno, responsabile "Legalità" del Partito Democratico. Secondo l'ex ministro-ombra, la Lega "fa politica con paraocchi ideologico". Una politica che, a suo parere, è "intrisa di ideologia e di interessi localistici, che dividono e indeboliscono il Paese. Negare la memoria di un giovane ucciso dalla mafia non trova giustificazioni. La Lega si assuma le proprie responsabilità e sia coerente". Si associa alle proteste anche il capogruppo dell'Idv alla Camera Massimo Donadi: "Rimuovere la targa è un gesto incivile, uno schiaffo alla memoria di chi ha combattuto contro la mafia a costo della propria vita. Siamo indignati da una decisione che offende la coscienza collettiva di tutta l'Italia perché la lotta contro il crimine non è una questione territoriale".

    Il sindaco, di contro, precisa che l'iniziativa della Giunta "non ha alcuna motivazione diversa" da quella di valorizzare personalità locali, come il sacerdote Giancarlo Baggi, al quale sarà presto ridedicata la biblioteca. A fine giugno, dieci giorni dopo le elezioni, c'era stato anche un incontro, che lo stesso Aldegani definisce "cordialissimo", con i rappresentanti locali di Libera. In quell'occasione si era parlato di un'eventuale manifestazione "riparatoria" dedicata ad Impastato. Tuttavia, oggi il sindaco fa un passo indietro spiegando che prima di riproporre l'idea della manifestazione dovrà sentire "la volontà della Giunta e della maggioranza".
    (10 settembre 2009)
    "io sono drogato come chi beve il caff...anzi chi ne beve tre lo pi di me"




  2. #2

    Predefinito

    relax, the future -is already unfolding- from long-planted seeds
    Vai con il tuo amore nei campi
    Riposa all'ombra.
    Quando vedi che i generali e i politicanti
    riescono a prevedere i movimenti del tuo pensiero,abbandonalo.
    Lascialo come un segnale della falsa pista,quella che non hai preso.
    Fai come la volpe, che lascia molte pi tracce del necessario,diverse nella direzione sbagliata.
    Pratica la resurrezione.
    (-Wendell Berry)

  3. #3

    Predefinito

    [ame="http://www.youtube.com/watch?v=KUpcxdg2Iqs"]YouTube - Modena City Ramblers - I Cento Passi[/ame]
    relax, the future -is already unfolding- from long-planted seeds
    Vai con il tuo amore nei campi
    Riposa all'ombra.
    Quando vedi che i generali e i politicanti
    riescono a prevedere i movimenti del tuo pensiero,abbandonalo.
    Lascialo come un segnale della falsa pista,quella che non hai preso.
    Fai come la volpe, che lascia molte pi tracce del necessario,diverse nella direzione sbagliata.
    Pratica la resurrezione.
    (-Wendell Berry)

  4. #4

    Predefinito

    grande canzone è proprio lei che mi ha fatto scoprire i modena anni or sono...
    "io sono drogato come chi beve il caff...anzi chi ne beve tre lo pi di me"




  5. #5

    Predefinito

    Peppino,il tuo coraggio e il tuo valore non verranno dimenticati a causa di un leghista come un altro...
    Ma poi un sacerdote....ma vaffanculo!
    Eh già,che cazzo te pensavi?!qua non tocca esse piu bravi,qua se tratta d esse seri

    E se saltiamo il dolce siamo sempre alla frutta...

    Ogni riferimento a fatti, persone e cose nei miei testi è puramente immaginario e/o casuale. Le foto sono prese da archivi pubblici online.
    Faccio uso della prima persona per comodità!

  6. #6

    Predefinito

    Ho la pelle d'oca, credetemi ragazzi, sono Onorato e nello stesso tempo SCHIFIATO.... in questo momento dentro mi scorrono svariate sensazioni che vanno dalla rabbbbbia al dolore sfiorando la vergogna,ed andandosi a posare sullo sputo che sbatterei in faccia a questo emerito stronzo.........E SEPENSO CHE CI SONO STATI SICILIANI CHE HANNO DATO IL VOTO A QUESTI omini VERDI.......MI VIENE DA PIANGERE.............certo sarebbe un bel gesto da parte dei parenti del parroco bloccare l'iniziativa di questo omino verde annastrato da una fascia che non è tricolore ma bensi NERA ..........forse non ha capito che togliere quella targa è come infilare un altro candelotto di dinamite nel culo di tutta la gente che vuole pace, solidarietà e amore........SONO AMAREGIATO
    METTETE DEI FIORI NEI VOSTRI CANNONI

    http://www.overgrow-italy.nl/forum/showthread.php?t=7453&highlight=siciliani
    fatevi sotto

    Ogni riferimento a fatti, persone e cose nei miei testi è puramente immaginario e/o casuale. Le foto sono prese da archivi pubblici online.
    Fruttuosa Vita a Tutti

  7. #7

    Predefinito

    solo la rivoluzione ci puo' salvare.
    Una volta mollata l'anima, tutto segue con assoluta certezza, anche nel pieno del caos. Dal principio non fu mai altro che caos: un fluido che mi avviluppava, e io vi respiravo per branchie. Nei substrati, dove la luna brillava ferma e opaca, era liscio e fecondo; sopra era frastuono e discordanza.
    Henry Miller - Tropico del capricorno.

  8. #8
    Super Moderator L'avatar di jaco
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    6,386
    Potere Reputazione
    23

    Predefinito

    Sono nauseato e disgustato da questa notizia.
    E' sempre peggio, è sempre più grave il comportamento di certi "politicanti" che per strappare un voto calpestano la memoria di veri e propri eroi!!!

    Non riesco a capire che cosa diavolo passa per la testa di certa gentaglia: prima l'esame di dialetto e cultura locale, poi giornali in dialetto, ancora "patentino" per chi dal sud vuole/deve andare a nord per insegnare, infine proteste per il presunto "inquinamento delle giovani menti padane"...ma dove diavolo si vogliono spingere? ma cosa vogliono ancora?

    Vorrei dire a questi "benedetti" omini verdi che al, posto di comportarsi come degni eredi dei cavernicoli che abitavano nella padania quando da noi in magna grecia si discuteva di filosofia e di altissimi valori politici e morali, dovrebbero intitolare 10, 100, 1000 bibliotechem, scuole, piazze, etc etc ai martiri della mafia, a quelli che per combattere un cancro su cui prospera l'affarismo piccolo borghese ci hanno rimesso la vita.

    Di questo passo mi aspetto fra poco un attacco a Falcone e Borsellino: mi meraviglio, anzi, di come i loro due nomi non siano ancora stati accomunati dal portatore nano di democrazia e compari ai loro "amatissimi" giudici corrotti e di sinistra (altri servitori dello stato che si sforzano per riportare nei ranghi schegge impazzite del mondo politico/economico).

    Aggiungo anche che ho un profondissimo senso di amarezza nel constatare sia la non esposizione di un fatto del genere (a favore della "passeggiata" sul tappeto rosso di venezia della mignotta appena maggiorenne di turno) sia l'assoluta indifferenza che la gente del posto dimostra non scendendo in massa a protestare: temo che la gente del luogo non sappia nemmeno chi era Peppino Impastato.

    Per fortuna che esiste gente (scusatemi ma un po' di campanilismo di reazione è inevitabile) come noi siciliani che ricordiamo bene nomi e azioni di martiri ed eroi da Peppino fino a Libero Grassi passando per Dalla Chiesa, Falcone, Borsellino, Don Puglisi, Mattarella, Boris Giuliano, e tanti altri quante sono le lacrime amare che fatico a trattenere.

  9. #9

    Predefinito

    Ponteranica - "Sradicare quell'ulivo è stato un atto stupido e provocatorio. Ma per quanto riguarda la targa, la lasceremo per alcuni giorni poi sarà rimossa, così come succede con tutte le cose non autorizzate".

    Il sindaco va per la sua strada: toglieremo la targa anche dall'ulivo



    Nessuna marcia indietro a Ponteranica, dopo la manifestazione di sabato, quando settemila persone hanno sfilato per chiedere all' amministrazione comunale leghista di rimettere al suo posto la targa d'intitolazione della biblioteca a Peppino Impastato. "Le cose non cambiano", ha detto il sindaco, Cristiano Aldegani, che ha pure annunciato che presto farà togliere anche la targa sistemata vicino a un ulivo piantato in memoria del giovane ucciso dalla mafia. L'albero era stato piantato in memoria di Impastato il 3 giugno 2008 (stesso giorno dell'intitolazione della biblioteca al giovane ucciso) e nella notte tra venerdì e sabato, poco prima della manifestazione, era stato sradicato. Non solo. Qualcuno aveva anche lasciato un cartello su cui era scritto in dialetto bergamasco: "meglio un pino".
    Sabato, prima del passaggio del corteo, in fretta è stato sistemato un altro ulivo e all'arrivo dei manifestanti qualcuno ha appoggiato una targa in memoria di Impastato. "Sradicare quell'ulivo è stato un atto stupido e provocatorio che avrebbe potuto contribuire a creare ancora di più un clima di tensione in paese - ha detto il sindaco - Ma per quanto riguarda la targa, la lasceremo per alcuni giorni poi sarà rimossa, così come succede con tutte le cose non autorizzate".


    è de coccio sto stronzo...http://www.bergamonews.it/provincia/...o.php?id=16014
    "io sono drogato come chi beve il caff...anzi chi ne beve tre lo pi di me"




  10. #10
    Old Sage Member L'avatar di flasensi
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    6,318
    Potere Reputazione
    24

    Predefinito

    la meta delle faccie nelle foto è gente di merda anche se era alla manifestazione gente che negli anni indietro facevano parte di movimenti proletari (a volte anche violenti) e che oggi fanno parte della borghesia rossa di bergamo... speriamo che tutto questo non venga messo nel dimenticatoio.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •