Risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Aids: S.sede, No A Preservativi. Critiche Dall'europa

  1. #1

    Predefinito Aids: S.sede, No A Preservativi. Critiche Dall'europa

    AIDS: S.SEDE, NO A PRESERVATIVI. CRITICHE DALL'EUROPA
    dell'inviata Elisa Pinna

    YAOUNDE' - In Camerun, i giornali parlano di trionfo di Benedetto XVI. Le sue parole sui profilattici non sono nemmeno citate, e la gente si accalca attorno alla papamobile per toccarla e per ricevere un po' di grazia e di fortuna, mentre la televisione rilancia le immagini di un papa in grande forma, accompagnato ovunque dal capo di Stato Paul Biya e dalla consorte Chantal. Amareggia e preoccupa però il seguito papale l'eco delle polemiche scatenate in tutta Europa dal giudizio negativo espresso da Ratzinger sull'uso dei preservativi (così li ha chiamati lui stesso) nella lotta all'Aids: "aumentano i problemi", ha detto in aereo ai giornalisti, prima di atterrare a Yaoundé.

    edit:http://www.ansa.it/opencms/export/si...908166294.html

  2. #2

    Predefinito

    Ha ragione, castità e astinenza e l'AIDS è debellato (ironicamente, ovvio)
    Produci,consuma,crepa
    Sbattiti,fatti,crepa
    ----------------------
    CCCP-Fedeli alla linea

  3. #3

    Predefinito

    E' uno scandalo! Il mondo politico italiano, soggiogato al vaticano, ovviamente tace.
    Il Papa è un criminale! Non sa neanche di cosa sta parlando.
    C'è gente che si sbatte da anni tramite ONG, onlus etc. per far capire alla maggior parte degli africani l'importanza dell'uso dei profilattici e quel coglione del Papa se ne esce con queste affermazioni.
    Sarà sempre uno schiavo chi non sa vivere con poco.
    (Orazio Flacco)

  4. #4

    Predefinito

    grandeee la chiesaaa!! yeahhhh
    sempre sia lodato
    Pure smoke kulture.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •