Pagina 4 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Risultati da 31 a 40 di 51

Discussione: Velo/ Francia, divieto diventa legge: bandito in luoghi pubblici

  1. #31
    MoNio
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da herbless Visualizza Messaggio

    la deriva fascista si sta riaffacciando sul ns. paese
    : intolleranza, pressapochismo, mala/disinformazione: nn siamo piu' il paese ospitale che si e' fatto amare nel passato....
    è vero man.......non credevo di trovare anche qui tanta gente che vede l'emigrato nello stesso modo in cui lo vede Borghezio......hanno fatto un buon lavoro nelle teste degli ItaGliani......e dunque anche qui ci ritroviamo a fare discorsi pro contro IL DIVERSO....Velo O no VELO...che tristezza........

    cazzo questi non sono i problemi delle nazioni......credete che staremo meglio dopo che li abbiamo cacciati tutti???? a mio avviso proprio no!!!!! dopo che avremo tolto il velo vi sentirete più SICURI?????? cazzo che paurosi terrorizzati!!!!!!!!bisogna agire con altri metodi......queste leggi fatte così creano solo tensione sociale e a creare solo divisione.....

    più che degli immigrati io ho paura dello Stato/Mafia che stà distruggendo questa nazione......

  2. #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mr.Grieves Visualizza Messaggio
    Guarda Anthony...non vorrei aprire una polemica sterile.
    Ti dico solo che leggere il pressapochismo delle tue affermazioni mi amareggia, perché in molti si sono fatti lavare il cervello dalla disinformazione organizzata.
    Rubare lavoro. Ti rendi conto del nonsense racchiuso in queste due parole? Da quando in qua il furto ha a che fare col lavoro, e viceversa?
    Chi ti parla, cioè io, ha famiglia, è dipendente privato, lavora in sta ditta da sei anni e lunedì ha appreso molto gentilmente che entro fine ottobre dovrà trovarsi un altro impiego.
    Ma non è colpa degli immigrati sai? È colpa dell'ottusità del popolo italiano e di chi lo governa. In italia ci sono leggi che regolamentano il mercato del lavoro. Quindi nessuno può essere assunto con paghe ridotte sotto i minimi contrattuali, nessuno ti può licenziare, senza giusta causa o giustificato motivo, e riassumere qualcuno al posto tuo prima di sei mesi.
    Poi se parli di lavoro in nero, non mi dire che sei ancora così illuso da non aver capito che in quell'ambito tutti fanno il cazzo che gli pare, da sempre.
    Ti invito solo, se la cosa ti interessa, a approfondire la realtà migratoria italiana degli ultimi due secoli.
    Mi pare di capire tu sia originario o residente del nostro stupendo meridione. Ci sono regioni lì, che hanno visto decimarsi la popolazione. Tutti emigrati.
    E la tua affermazione secondo cui gli italiani si saranno fatti i cazzi loro ma non hanno fatto vittime innocenti, è una falsità bella e buona, su cui ti esorto a documentarti.
    Gli italiani, come tutti gli emigranti, anzi, un pò più degli altri, ammazzavano, spacciavano, avevano in mano traffici di armi, droga, alcool di contrabbando, prostituzione, schiavi umani. Gli italiani vendevano i loro figli.
    E con questo non voglio dire che, se l'abbiamo fatto prima noi, ora è giusto che tocchi a loro.
    Ma leviamoci dalla testa sta cazzo di idea che l'italiano è un povero onesto e integro lavoratore, mentre l'immigrato è un delinquente ladro di benessere che neanche si lava.
    Io, per ora, lavoro con alcuni extracomunitari. E ti assicuro che, con la stessa casistica riscontrata tra i locali, trovi il fancazzista rubastipendi come il lavoratore serio onesto e affidabile.
    Sono il primo a essere contro il velo in pubblico, per questioni di sicurezza e dignità personale, come ho già detto.
    Ma i vari "l'itaglia agli itagliani, tutti gli altri a casa" lasciateli sbraitare a bossi e bestie simili, oppure ficcateveli nello stoppino.
    Perché il problema immigrazione è dovuto non agli immigrati o al fenomeno in sé, ma alle leggi che dovrebbero regolarla ma non lo fanno per gli interessi economici in ballo.
    È facile dare la colpa a chi arriva già emarginato dall'assenza di cultura e legislazione adeguate, quando non si hanno le palle per cambiare la realtà originaria del problema.
    primo, io non ho intenzione di spostarmi al nord! sto bene dove sto anche se lavoro in nero, e non mi venire a raccontare che le aziende che ci sono al nord lavorano tutte onestamente perchè non ci credo!
    poi vogliono venire in italia? ok allora che regolamentassero la cosa come hai detto tu e qui ti appoggio, ma siccome questo non succede, io come tanti altri continueremo a pensarla così!

    per gli italiani che sono immigrati ti ripeto, è vero che spacciano, chiedono estorsione ecc. ma nessuno si è mai sognato di far saltare un'intera nazione!
    e ritornando al discorso di prima se io chiedo ad un americano di scegliere tra un mafioso o un terrorista che si fa saltare in aria facendo stragi a non finire, secondo te quello cosa sceglie?
    a me non risulta che gli italiani sono mai stati terroristi neanche ai tempi di al capone!
    ITALIA

  3. #33

    Predefinito

    Mi arrendo.
    Non ho capito la sparata sull'andare al nord.
    Capisco i rischi e le comodità di un lavoro in nero.
    Non capisco cosa è il "così" che tu e tanti altri continuerete a pensare. Ma mi spaventa.
    Ah...senz'altro l'americano medio preferirà il mafioso al terrorista. Pure io sinceramente, sotto certi aspetti.
    Ma non capisco che c'entri il terrorismo con l'immigrazione.
    Sai...non è che Bin Laden aveva chiesto il permesso di lavoro, non gliel'han dato allora si è incazzato e ha buttato giù due palazzi eh? Non vedo proprio il nesso tra le due realtà.
    Non capisco neanche con che coraggio dici che gli italiani non sono mai stati terroristi. La mafia non è terrorismo del peggiore? Rimanendo sul qualunquismo, mai sentito parlare di BR, P2, Aldo Moro?
    Ma gli italiani non sono mai stati terroristi, terrorista sarà il mio amico Idrissa che quest'anno torna a casa sua dopo 12 anni senza vedere moglie e figli. Perché è venuto in italia a rubare lavoro per avere una casa.
    Confermo, mi arrendo...

    Pssss...pensa che in america ora hanno il presidente negro, immigrato, e secondo me pure drogato e mezzo frocio...brucialo vivo!
    Do you have another opinion?
    You can cry, you can mope,
    But you can swing from a good rope...
    Oh, I believe
    In Mr.Grieves.

    Hope everything is alright...

  4. #34

    Predefinito

    boh! non ci capiamo!
    lascia stare va!
    ITALIA

  5. #35

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mr.Grieves Visualizza Messaggio
    Ma leviamoci dalla testa sta cazzo di idea che l'italiano è un povero onesto e integro lavoratore, mentre l'immigrato è un delinquente ladro di benessere che neanche si lava.
    Giustissimo,di italiani onesti se ne vedono pochi putroppo...molte volte mi pare di vedere il contrario,italiani che si danno alla criminalità anche avendo la possibilità di fare altro...mentre lo straniero secondo me è spinto dalla volontà di soppravivenza...dovrà in qualche modo portare da mangiare alla famiglia o no? Certo poi se uno nasce criminale c'è poco da fare,ma il paese d'origine non centra un cazzo.

    Poi se guardi gli altri paesi civili dell'europa vedi come ci sono persone di tutte le razze che si sono integrate perfettamente nella società,mentre qua in italia l'immigrato viene messo in disparte e lo puoi vedere solo fare i lavori più umili
    Il saggio sa di non sapere.

  6. #36
    Moderator L'avatar di maria
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    smokeland
    Messaggi
    2,203
    Potere Reputazione
    19

    Predefinito

    .....

    AMATE LA VOSTRA TERRA AL DI LA' DI CHI LA GOVERNA!

  7. #37
    Moderator L'avatar di maria
    Data Registrazione
    Jun 2008
    Località
    smokeland
    Messaggi
    2,203
    Potere Reputazione
    19

    Post

    Citazione Originariamente Scritto da herbless Visualizza Messaggio
    lascio stare il resto ma ti dico: la storia se ne frega delle tue OPINIONI:
    perche' queste sono: opinioni personali
    hai deciso da che parte stare? meglio per te.
    ..ma non si parlava di opinioni personali???? e in quanto tali, discutibili?
    non ho la presunzione di pensare che le mie opinioni rimangano nella storia,ma confrontarle aiuta la crescita delle persone presenti nel mio tempo....
    giusto o sbagliato che tu lo ritenga,non te la prendere se a qualcuno non piacciono gli stranieri... è una questione di tolleranza....

    comunque concordo sull'idea che non sono gli stranieri il problema maggiore di questo paese e se comunque c'è chi si comporta in maniera sbagliata e perchè le nostri leggi glielo permetteno e qualche italiano ci fa i soldi.....



    tolleranza

    1 Capacità di tollerare ciò che è o potrebbe rivelarsi sgradevole o dannoso: SIN. Sopportazione.
    2 Disposizione d'animo per la quale si accettano e si rispettano idee, opinioni, religioni diverse dalle proprie: tolleranza civile, politica; CONTR. Intolleranza.

    ciauz

    AMATE LA VOSTRA TERRA AL DI LA' DI CHI LA GOVERNA!

  8. #38
    herbless
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da anthony Visualizza Messaggio
    che la penseresti così!

    ultima cosa e poi chiudo e non ti rispondo più!
    sicuramente se farei lo sbirro te saresti il primo a finire in galera:D ma purtroppo non sono così fortunato,
    bella fortuna quella cui aspiri, man!
    ?????????????????????????????????????????????????? ??????????????????
    I got yah! babyloon soldier

    vieni a prendermi allora! sono qui e nn ho niente da temere, o almeno nn piu': ma non venire da solo pero'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Citazione Originariamente Scritto da anthony Visualizza Messaggio
    devo arrangiare da me, e per fortuna fin'ora c'è l'ho sempre fatta anche con i lavori più umili!
    tu piuttosto, me pari un raccomandato con un bel lavoro statale!
    su come io, poi, sputi quotidianammiente sangue per mantenere i miei figli( perche' di genitori che mi danno un aiuto nn ne ho) nn mi interessa soffermarmi.....

    su tutto il resto
    I can't swing from a good rope: i'm with Mr. grieves!!

  9. #39
    herbless
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da anthony Visualizza Messaggio
    boh! non ci capiamo!
    lascia stare va!

    no man! u wrong: io ti ho capito perfettamente!!!!!!!

  10. #40

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da herbless Visualizza Messaggio
    no man! u wrong: io ti ho capito perfettamente!!!!!!!
    dicevo a Mr.Grieves!

    bella fortuna quella cui aspiri, man!
    ?????????????????????????????????????????????????? ??????????????????
    I got yah! babyloon soldier

    vieni a prendermi allora! sono qui e nn ho niente da temere, o almeno nn piu': ma non venire da solo pero'!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    non riesci a capire nemmeno se una persona scherza, era per sdrammatizzare!
    lo sbirro non lo farei mai, nemmeno se mi raccomandassero!
    mi riferivo ad un impiego a tempo indeterminato!

    riguardo al lavoro, servizi ecc. vieni in puglia qualche volta e valuta tu di come funzionano le cose, poi vediamo se continuerai a pensarla così!

    ma tu hai mai visto una casa abitata da extracomunitari in che condizioni igeniche è?
    da 10 a 15 persone che abitano tutti insieme, dormono per terra, bambini che non hanno nessun tipo di educazione lasciati per strada come randagi!
    allora lo stato vuole aiutare questa gente secondo te? a me pare di no, sai quanti clandestini ci sono qua e quanti ne arrivano sulle barche di notte senza nessun controllo?
    io sono stato all'estero più volte e non ho mai visto questo tipo di situazione!

    sai come funziona in negli altri paesi?
    se non dimostrano di lavorare, trovare casa e condurre una vita sociale decente vengono mandati indietro!
    ti ripeto io non sono razzista, anzi ho anche molti amici marocchini, e molti di loro arrivano in italia gia con l'intenzione di combinare casini! allora che controllassero questa gente e sicuramente molte persone che la pensano come me cambieranno idea!

    ultima cosa!
    vuoi fare una giornata di lavoro con me?
    sai quanto resisteresti?
    che ti devo dire....massimo........un paio d'ore!
    non ti sto nemmeno a dire che lavoro faccio, ma se hai capito un pò la mia situazione dovresti averlo intuito visto che sei una persona intelligente!
    ITALIA

Pagina 4 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •