Pagina 10 di 11 PrimaPrima 1234567891011 UltimaUltima
Risultati da 91 a 100 di 109

Discussione: appena uscito dall'urna...

  1. #91

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da ginko Visualizza Messaggio
    per il resto sarà per i prossimi 40 anni solo peggio. E badate che è la scesa di catena di uno ancora sotto i trenta.
    tanto come hanno profetizzato i maja ,il 21 dicembre 2012 finirà il mondo o vi sarà un radicale cambiamento(magari un nuovo messia:D) ...quindi diciamo per i prossimi 5 anni sarà peggio ........:D

  2. #92

    Predefinito

    vero... sembra che nel il 2012 la terra entrerà in un'area di plasma magnetizzato e che ciò stimolerà la produzione endogena di dmt da parte della ghiandola pineale... o almeno così ha profetizzato uno studioso russo... speriamo in bene!

  3. #93
    Old Sage Member L'avatar di Mkb
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    8,926
    Potere Reputazione
    10

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da indica Visualizza Messaggio
    [I]
    Federalismo legislativo????????????????? Se ti sentisse gente come Cavour o Mazzini probabilmente penserebbero: "Anzichè sbattermi per unire un paese avrei potuto andare a donne e godermi la vita....."
    ciao,
    come prima cosa vorrei dirti che oramai metto in dubbio tutta la storia che ho appreso a scuola.....

    forse Cavur e Mazzini erano solo due bravi scagnozzi del re che volevano riunire l'Italia per mangiarci le tasse.....

    forse non hanno pensato che a volte le buone azzione fanno più male che lasciare le cose come stanno.....

    chissà che ne pensano del Berlusca o del marinaio D'Alema.....

    la mia idea di federalismo è soltanto un ipotesi scaturita da una sommaria analisi storica della nostra amata Penisola....

    -------------
    credo cmq che la migliore riforma che si debba fare in italia sia quella di rendere comprensibili ai cittadini le leggi ...... lo ritengo ipocrita dire "la legge non amette ingnoranza" se poi neanche un laureato non ne capisce una fava......

    ps: senza rancore, nella Cacca fino al collo ci siamo in almeno 50.000.000 di persone, perciò aiutiamoci a galleggiare.....

  4. #94

    Predefinito

    @ ginko

    Condivido in pieno la tua analisi e provo ad abbozzare una risposta al tuo quesito cioè sul perchè in emilia si reagisce in un modo e a brescia in un altro rispetto al malcontento generale nel nostro paese.

    Io sono bresciano ma non ho la cintura di d&g, nemmeno tarocca...una volta in preda ad un impulso fighetto (e su pressione esterna femminile) ne avevo presa una pitonata...giuro che l'ho messa una volta e basta...

    Passando alle cose serie...credo che la differenza di risposta popolare abbia almeno un paio di macro-cause : ambiente e società.
    Con ambiente mi riferisco proprio alla natura ed al modo di intere il rapporto con essa...forse mi sbaglio ma in emila, toscana, umbria.."le regioni rosse" c'è un rapporto con l'ambiente di rispetto e mutuo soccorso...dalla terra hanno tratto cibo e sostentamento e continuano a farlo, l'ambiente è visto come risorsa necessaria per la vita...da me l'ambiente e la sua tutela sono visti (non ovunque) come un impiccio: invece che sversare gli olii nei fiumi tocca raccoglierli, tocca mettere i depuratori alle ciminiere, tocca smaltire in maniera differenziata...diciamo che l'ambiente lavorativo aggiunge poi altra rabbia ai cittadini...generazioni di uomini e donne consumati negli stabilimenti, nelle fonderie senza possibilità di riscatto o meglio senza nemmeno la speranza portano, come dici tu, a chiudersi, a diffidare dal diverso, a vedere la diversità come minaccia per il poco che si è costruito ed ecco che chi propone soluzioni drastiche e pseudodefinitive viene premiato...invece la tradizione contadina dielle regioni "rosse" secondo me ha "salvato" lo spirito della gente, il contatto con la natura li ha resi partecipi del miracolo della vita che si ripete ciclicamente e questo ha infuso in loro una speranza diversa...

    La società: oltre ai modelli che ci sono proposti dai media che ovviamente determina reazioni diverse a seconda di chi li riceve c'è una tradizione diversa a livello di microrealtà...ad esempio nella valle dove abito io, nel paese principale (10000 ab) il Pd ha preso il 35% Pdl 20% e lega 15%...nei piccoli comuni in alta valle la lega ha superato il 40%...questo per dire che la realtà sociale ed i contatti che si hanno influenzano molto la reazione del singolo...nei piccoli comuni montani, la gente è diffidende verso tutti i "foresti"...figurarsi verso gli stranieri...per far capire il clima c'era un manifesto della lega raffigurante un indiano con una scritta "Loro non avevano leggi sull'immigrazione. Ora vivono nelle riserve.Pensaci!"....

  5. #95

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Mkb Visualizza Messaggio

    forse Cavur e Mazzini erano solo due bravi scagnozzi del re che volevano riunire l'Italia per mangiarci le tasse.....

    Cavour forse si ma Mazzini era un ricercato internazionale, condannato a morte e rifugiato politico a Londra

    forse non hanno pensato che a volte le buone azzione fanno più male che lasciare le cose come stanno.....

    Allora tiriamo in ballo Garibaldi. E il gattopardo, il famoso romanzo/film. Li il principe di lampedusa in risposta alla nobiltà borbonica siciliana preoccupata dal suddetto Peppino e dai suoi mille dice la famosa frase "a volte per lasciar le cose come stanno bisogna cambiare tutto"....

    chissà che ne pensano del Berlusca o del marinaio D'Alema.....

    Credo che ne abbiano visto pure di peggio anche se non sembra una cosa possibile

    la mia idea di federalismo è soltanto un ipotesi scaturita da una sommaria analisi storica della nostra amata Penisola....

    L'Italia è stata un'assessione alla monarchia sabauda, forzata e violenta, utilizzando ogni mezzo possibile anche l'illudere migliaia di "patrioti" che in realtà erano tutti schedati e tutti poi incarcerati e uccisi se non morti prima. In nome di una patria che costringeva la gran parte dei suoi abitanti a emigrare per lavorare nelle miniere (60 milioni di Italiani sono andati all'estero e sfruttati e trattati peggio di come noi trattiamo chi emigra adesso in italia), beh in nome di quella patria nella prima guerra mondiale 600000 ragazzi dai 16 ai 20 anni sono stati mandati a morire perchè il re potesse annettersi "Trento e Trieste". Lo stesso re (o il figlio che è lo stesso), che poi 40 anni dopo scappò lasciando la "patria" in mano ai tedeschi di hitler.
    Fu la totale distruzione delle cose e delle anime e il sacrificio di centinaia di migliaia di partigiani che diede vita alla repubblica. E anche allora al referendum la monarchia, nonostante la tragica vergognosa e vile fuga del re perse per poco. Peccato che poi la guerra continuò come guerra fredda e la repubblica italiana rimase in mano alle decisioni degli USA che allora come oggi preferiscono governi fantoccio deboli e corrotti per poter controllare le loro provincie.
    E ora è storia contemporanea, la caduta del muro, la globalizzazione, cina e russia che entrano in gioco, ma con le solite vecchie regole truccate.
    Ne son cambiate di cose per non cambiare niente. E sempre sulla pelle dei giovani idealisti e rivoluzionari.


    -------------
    credo cmq che la migliore riforma che si debba fare in italia sia quella di rendere comprensibili ai cittadini le leggi ...... lo ritengo ipocrita dire "la legge non amette ingnoranza" se poi neanche un laureato non ne capisce una fava......

    "Fatta la legge, trovato l'inganno"

    ps: senza rancore, nella Cacca fino al collo ci siamo in almeno 50.000.000 di persone, perciò aiutiamoci a galleggiare.....
    Per fare, continuare a mangiare merda? Preferisco andare a fondo.

  6. #96

    Predefinito

    scusa mkb, ma se le tue idee sul federalismo nascono da "un'analisi sommaria della nostra amata penisola" non so se vale la pena continuare la discussione....ho già spiegato cosa intende la lega per federalismo (ne parlavano anche stasera ad annozero: principalmente federalismo fiscale). Per cui basta dire cose come: ma sì, lasciamo che le regioni si governino da sole....perchè non è quello che la lega propone....fatti un giro sul web alla ricerca delle più disparate leggi regionali che vengono deliberate per l'organizzazione dei più disparati servizi dalle giunte regionali, allora capirai che le regioni non sono un ostaggio di Roma....se vuoi parliamo di federalismo fiscale e lo facciamo seriamente, iniziando però ad analizzare il sistema fiscale nazionale, e ragionando sui cambiamenti, ma basta usare il termine "federalismo" impropriamente....scusa ma un pò mi infervoro....comunque senza offesa....il dialogo anche se può essere aspro è sempre costruttivo....
    "Ogni cosa mi è lecita, ma non ogni cosa è utile. Ogni cosa mi è lecita, ma io non mi lascerò dominare da nulla." 1Corinzi 6:12

  7. #97
    Old Sage Member L'avatar di Mkb
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    8,926
    Potere Reputazione
    10

    Predefinito

    grazie MrNatural per avermi chiarito le idee....

    @ Indica: ci tengo a precisare che non ho votato e non voterò mai Lega .... ma see venisse creato un partito federalista di Sinistra......
    lo so che nel complesso della realta Italiana hai ragione....
    Il mio pensiero nasce dalla mia piccola realta di una regione a statuto speciale che ha saputo amministrarsi al meglio.... proprio grazie alla sua autonomia.
    Certo che se i cittadini non tengono sotto controllo le amministrazioni pubbliche, hanno ancora più facilità a fare il c**o che vogliono.

  8. #98

    Predefinito

    fate come vi pare....io sinceramente più che a destra o a sinistra preferisco starmene in alto e come diceva alberto sordi: salgo in alto in alto in alto e ve vedo come tante piccole formichine....e ve piscio a tutti in testa!!!!
    è una tristezza vedere qualcuno incamerato, incerneriato in un ideologia....siate liberi!
    Siate spiriti sublimi, vivete un metro sopra al mondo consapevoli di essere unici!!!!
    Vagliate tutto nella vita, ma di ogni cosa trattenetene il valore.(S.Paolo...quello della taranta!)

  9. #99

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da psycogreen Visualizza Messaggio
    fate come vi pare....io sinceramente più che a destra o a sinistra preferisco starmene in alto e come diceva alberto sordi: salgo in alto in alto in alto e ve vedo come tante piccole formichine....e ve piscio a tutti in testa!!!!
    è una tristezza vedere qualcuno incamerato, incerneriato in un ideologia....siate liberi!
    Siate spiriti sublimi, vivete un metro sopra al mondo consapevoli di essere unici!!!!
    Allora ok famo così e aspetto un vaglia da te per far magnare la mia famiglia...
    Breden posso essere d'accordo con te sull'essere APARTITICO ma APOLITICO mai
    perchè i soldi quei pochi magnaccioni vari li fanno a suon di promesse di fabbrichette e posti di lavoro, quindi sulla gobba di gente come me e te...
    Poi l'Albertone nazionale un grande attore sì, ma bello fascistone
    Charsì ca neimarsì

  10. #100

    Predefinito

    è proprio questo il punto...io penso ad Alberto Sordi e vedo l'uomo, l'artista, il genio....tu pensi a Sordi e vedi l''ideologia....scusa ma c'è un bella differenza!
    E ricorda che a campare di stenti non si diventa stupidi o inferiori a nessuno....la tua dignità non la fanno l'auto con cui giri o quello che mangi a cena e neanche le uscite al pub o quante volte all'anno riesci ad andare a cena fuori con gli amici.
    Tu (generico) dovresti sentirti uomo nella ricchezza e nella povertà ed anzi ti dirò di più...spesso è proprio la ricchezza che ci porta ad interrompere il dialogo con noi stessi...ed in quel caso l'uomo diventa animale e gli istinti primordiali di saccheggio, razzia, fame, si fanno sentire più forti....proprio perchè dimentichiamo di essere uomini..
    ...perdonate la digressione...non voglio far polemica con nessuno solo spiegare il mio pensiero anche se avrei sperato che battute sui vaglia postali in questo sito non uscissero fuori perchè se lo spirito del sito è di cosi bassa caratura ci si mette un secondo a cambiare canale, oppure se non mi sono sbagliato sulla filosofia ed il grado di maturità dei moderatori, e qui sarò cattivo, saranno in pochi che rimarranno e gli altri che tornino pure al sito dei pokemon o di maria de filippi....
    Vagliate tutto nella vita, ma di ogni cosa trattenetene il valore.(S.Paolo...quello della taranta!)

Pagina 10 di 11 PrimaPrima 1234567891011 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •