Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 31

Discussione: Altro caso(tremendo)di disinform

  1. #11

    Predefinito

    la scena della madre che parla con la figlia
    ..
    non ho scritto proprio tutto perchè appena ne ho visti appena dieci minuti mi sono precipitato al pc..purtroppo mia nonna(come credo altre anziane e non)ci va a nozze con questi pseudo talk-show...e visto che non utilizza altri mezzi per informarsi crede a tutte le vaccate che le propina quella maledetta scatola... W INTERNET..e soprattutto

  2. #12

    Predefinito uso consapevole

    Eero: non mi farebbe schifo essere messo allo stesso livello,ma fastidio si,e tanto...cmq è un mio pensiero...schifo forse è un pò troppo

    Zio Nicky: Mentre altra gente che si fa di coca da 1 anno già non capiscono un cavolo.
    E poi essere messi allo stesso livello di cocainomani,impasticcati e eroinomani mi fa proprio schifo.


    Scusate ma da quando il livello delle persone si misura in base a quale sostanza fanno uso? E poi qual è l'unità di misura del livello delle persone? Se con il termine "cocainomane" si intente uno stigma che rimanda ad un uso predefinito della cocaina ed a un luogo comune che in quanto tale lascia il tempo che trova siamo sulla strada sbagliata a mio avviso....non è tanto importante la sostanza ma l'uso che se ne fa....non è tanto importante la sostanza in sè quanto il valore rituale che l'utilizzo della stessa assume nella vita personale della persona.

    Esempio: Il dottor William Stewart Halsted (1852-1922), uno dei più grandi e famosi chirurghi americani e uno dei fondatori dell'università di medicina Johns Hopkins, fu per tutta la vita un assuntore di morfina. Poco dopo essersi dato alla pratica privata , Halsted iniziò ad usare cocaina, un'abitudine, questa, che riuscì a interrompere soltanto con la morfina. Questa informazione però divenne nota soltanto nel 1969 in occasione dell'ottantesimo anniversario del dell'inaugurazione del Johns Hopkins Hospital, quando fu resa pubblica la "storia segreta" di Halsted. Un altro socio fondatore insieme ad Halsted disse: "Halsted aveva lavorato così bene che non potevo immaginare che egli potesse essere unmorfinomane. Aveva lavorato così bene e con tanta energia che non sembrava possibile che egli potesse drogarsi e svolgere tanto efficacemente la sua attività". Halsted ogni giorno usava 180milligrammi di morfina.
    Ora noi non sappiamo quale fosse il significato del rito con la morfina per Halsted, però lui non si è fottuto la vita e il cervello come spesso si può vedere in giro....concludendo: non è la sostanza in sè che ti fotte ma ci si fotte da soli in base all'uso che uno ne decide di fare....

    un'ultima cosa: non sto dicendo "usiamo tutti morfina che fa bene", anzi, io non la userei e non l'ho mai usata perchè non credo di essere in grado di gestirla, però è possibile che altri lo siano e che io li incontri per strada senza sapere o neanche immaginare che la usano....
    Fine del pensiero contorto. Bye

  3. #13

    Predefinito

    Indica, ne ho viste tante e ne ho fatte tante nella mia vita, fidati so di cosa sto parlando. La morfina e l'eroina uccidono, a volte direttamente ma molto più spesso lentamente e con la più grande sofferenza che un essere umano può provare. L'oppio, la morfina e l'eroina non si gestiscono, è la scimmia che si siede sulla tua spalla dopo solo poche volte che la provi che ti gestisce e quando ha fame (sempre e sempre di più) ti fa fare le cose più terribile e spregevoli e la tua coscienza si rompe in mille frammenti che diventano sempre più difficili da ricomporre.

    La cocaina non ti da un'assuefazione fisica ma te ne da una psicologica che può essere fortissima. Al contrario dell'uso delle foglie di coca, masticate da millenni dai montanari andini per togliere la fame e sopportare la fatica, la cocaina è un'estratto concentrato migliaia di volte più potente. Ti fa bruciare energie superando il punto di deficit senza che te ne accorga. O meglio, te ne accorgi dopo, quando rimani senza roba e devi pagare il debito energetico (il down). Il fatto è che c'è scorciatoia per non pagare il debito: farne un altro, cioè farsi un'altra pista. E di debito in debito, non può che arrivare il fallimento.
    Lo stasso per le anfetamine, in tutte le varie forme, col particolare che sono più rapide nel distruttegerti il sistema neuro-vegetativo.

    Naturalmente stiamo parlando di oggi, di storia contemporanea. Nei primi del novecento la morfina, appena "scoperta" diventò per un certo periodo una moda. I "poeti maledetti", Verlain, Rembaud per esempio, ne cercarono ispirazione ( e ne trovarono la morte) e era di moda nei salotti la trusse di siringhe di vetro in eleganti scatole d'argento cesellate. Non ci volle comunque molto per scoprire la terribile e mortale assuefazione che ne conseguiva. L'eroina fu sintetizzata dalla Bayer come "medicina" per la disintossicazione da morfina....
    Dopo quel primo periodo l'uso della morfina fu confinato al campo di battaglia, per aiutare i feriti a morire soffrendo meno.
    In Cina prima della lunga marcia e dell'inizio del periodo di Mao, l'oppio era così diffuso da aver distrutto le radici della società cinese, società millenaria e molto sofisticata. Ci vollero molti anni e il pugno di ferro per eliminarlo.
    Nella seconda metà degli anni settanta fu il brown sugar ad avvelenare le idee di pace e di libertà del movimento hippy (e il "triangolo d'oro" nel nord Thailand, Laos e Birmania era controllato dalla Cia e dal Pentangono come oggi l'Afghanistan, sarà un caso?)

    E il domani? Io lo vedo molto pericoloso. C'è una bomba, in Afghanistan che è innescata e pronta a scoppiare. La produzione di papavero da oppio afghana è enorme, e perfettamente controllata da mafie potentissime. Ragazzi, giovani, state accuorti, il gioco si sta facendo duro, e verrà il momento in cui dovrete entrare in gioco. Bisognerà essere duri e puri.

    Love.

  4. #14
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    94
    Potere Reputazione
    0

    Predefinito

    Io gente come te,mrnaturla,ce la lascierei a vita nelle comunità di recupero.
    MI spiego meglio:se tu non avessi di che nutrirti,per mangiare,faresti oppure no esattamente ciò che un eroinomane fa per avere la sua sostanza?Si?ruberesti,uccideresti per mangiare?
    Avete perso totalmente il contatto con la realtà,a causa di anni di rincoglionimento mediatico,di conseguenza,qualunque prestigiotore può farvi credere in qualunque puttanata.Quindi,zitti dovete stare!Non fate altro che disseminare cazzate in giro che alla lunga debiliteranno ulteriormente il già precario equilibrio del nostro sistema sociale.
    La propaganda non si combatte con la disinformazione.E non si limita il dilagare della disinformazione ripetendo a pappagallo ciò che ci sembra essere più giusto..come la maggior parte degli assuefatti della nuova razza fanno.Ci vogliono parole nuove!
    Parole che questi matusalemme non capiscono!Come assuefazione metabolica..
    Se volessi spiegare cosa sono l'eroina e la cocaina a un ragazzo dovrei prima dire:
    hai qualche ora disponibile?non sono argomenti di cui discutere a cuor leggero..dicendo le prime fesserie che ci passano per la testa...
    come ha fatto mr natural..perchè qualcuno deve pure avercele messe in quella testa quelle idee.Tutti si limitano a ripetere ciò che ha detto un altro,senza saperlo.
    Alcuni invece,nonostante tutto,provano ancora a ragionare con il proprio cervello cercando di basarsi il meno possibile su postulati e concetti preconfezionati.
    E' Ciò che fa la differenza tra essere un inconsapevole strumento propagandistico
    e un inconsapevole strumento della resistenza proletaria.

    Intervistatore:L'intelligenza e il buon senso,sembrano qualcosa che assomiglia alla solitudine..
    in questo tempo..
    GAber:e si..direi che oggi si fa più fatica,a trovar edelle persone,con cui avere uno scambio reale..i rapporti sono molto inquinati dall'interesse dei singoli,per cui quasi sempre tutto sommato,uno si chiude un pò o ha rapporti di lavoro,il che naturalmente e molto limitante dal punto di vista proprio dell'esistenza.
    Questo è un dato che va riferito,credo anche al modo in cui viviamo,si insomma,è sicuramente un modo più arido e meno affettivo,ecco..

    HATE

  5. #15

    Predefinito

    @ zoolander

    La verve polemica non ti manca, su questo siamo d'accordo.
    Nei tuoi post abbondano i giudizi, gli epiteti ed il punto di vista che si intravede dai tuoi scritti è quello di chi si crede superiore perchè crede di avere capito tutto.
    Qualunque punto di vista viene da te bollato come superficiale, inutile, dannoso, da ignoranti e chi più ne ha più ne metta..

    La presunta superiorità poi è fine a se stessa perchè non porta a promuovere idee o concetti diversi da quelli espressi precedentemente e ha il suo coronamento nell'insulto al malcapitato di turno, che per inciso ha espresso il suo punto di vista in modo civile.

    Io gente come te,mrnaturla,ce la lascierei a vita nelle comunità di recupero.
    MI spiego meglio:se tu non avessi di che nutrirti,per mangiare,faresti oppure no esattamente ciò che un eroinomane fa per avere la sua sostanza?Si?ruberesti,uccideresti per mangiare?
    Se per te mangiare e farsi di eroina sono due bisogni identici, dello stesso valore, della stessa legittimità, che debbano essere equiparati...beh....lasciamo stare...
    Paragonare un comportamento necessario per la vita con uno che la nega non mi sembra sensato, legittimare i comportamenti violenti e delinquenziali di un tossico con la lotta per la sopravvivenza è un ragionamento che non condivido.
    Non lo condivido perchè credo che ognuno sia libero di fare ciò che vuole fino al punto in cui i suoi comportamenti non danneggino la collettività, la stessa collettività che deve far di tutto per difendere ed aiutare i suoi membri che ne hanno bisogno, ma deve essere pronta a punire chi la danneggia.
    Quindi uno che ruba per fame lo aiuto, uno che ruba per drogarsi cerco di aiutarlo, se dovesse continuare a delinquere beh...dovrebbe essere punito...

    Se vuoi controbattere a qualche post che non condividi,sei libero di farlo..usando un linguaggio consono, evitando gli insulti gratuiti e cercando di motivare quello che dici perchè se no i tuoi post risultano essere delle sparate senza senso...

    Ti invito perciò ad eliminare gli insulti dai tuoi post, partendo da quello qui sopra e ti ricordo che un minimo di educazione fa sempre bella figura..

  6. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zoolander Visualizza Messaggio
    Tutti si limitano a ripetere ciò che ha detto un altro,senza saperlo.
    Alcuni invece,nonostante tutto,provano ancora a ragionare con il proprio cervello cercando di basarsi il meno possibile su postulati e concetti preconfezionati.



    HATE
    Sai Zoo, cominci a farmi un po' pena tutto rannicchiato su te stesso ad autoelogiarti, parlando del fatto che non ti lavi, che non usi la macchina, che usi il meno possibile il PC (ma dal tempo che perdi a scrivere i tuoi EGO-POST mi sa che ci stai prendendo per il culo).
    Continui a lanciare anatemi neanche fossimo nel medioevo, ma credi veramente che nessuno di noi abbia la consapevolezza di come sta andando il mondo??
    Oppure pensi che SOLO TUnella tua immensa saggezza, ti sei reso conto della merda che ci sovrasta.
    Ovviamente nessuno all'infuori di te è detentore della verità assoluta; allora forse dovremo inchinarci al tuo passaggio e imparare da te perchè tu sei l'unico che può salvare il mondo........un sacco di bla bla bla bla bla............vuoi salvare il mondo??? Adotta un bambino a distanza, vai in Africa ad aiutare i bambini, raccogli la spazzatura dalle spiaggie, ci sono un sacco di cose che si possono fare per far cambiare le cose....ma ovviamente come diresti tu (e cito) "CHE VE LO DICO A FARE?".
    E ricorda che PEACE e HATE fanno parte dello stesso insieme basta riuscire ad equilibrarli..........

  7. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zoolander Visualizza Messaggio
    Io gente come te,mrnaturla,ce la lascierei a vita nelle comunità di recupero.
    MI spiego meglio:se tu non avessi di che nutrirti,per mangiare,faresti oppure no esattamente ciò che un eroinomane fa per avere la sua sostanza?Si?ruberesti,uccideresti per mangiare?
    Avete perso totalmente il contatto con la realtà,a causa di anni di rincoglionimento mediatico,di conseguenza,qualunque prestigiotore può farvi credere in qualunque puttanata.Quindi,zitti dovete stare!Non fate altro che disseminare cazzate in giro che alla lunga debiliteranno ulteriormente il già precario equilibrio del nostro sistema sociale.
    La propaganda non si combatte con la disinformazione.E non si limita il dilagare della disinformazione ripetendo a pappagallo ciò che ci sembra essere più giusto..come la maggior parte degli assuefatti della nuova razza fanno.Ci vogliono parole nuove!
    Parole che questi matusalemme non capiscono!Come assuefazione metabolica..
    Se volessi spiegare cosa sono l'eroina e la cocaina a un ragazzo dovrei prima dire:
    hai qualche ora disponibile?non sono argomenti di cui discutere a cuor leggero..dicendo le prime fesserie che ci passano per la testa...
    come ha fatto mr natural..perchè qualcuno deve pure avercele messe in quella testa quelle idee.Tutti si limitano a ripetere ciò che ha detto un altro,senza saperlo.
    Alcuni invece,nonostante tutto,provano ancora a ragionare con il proprio cervello cercando di basarsi il meno possibile su postulati e concetti preconfezionati.
    E' Ciò che fa la differenza tra essere un inconsapevole strumento propagandistico
    e un inconsapevole strumento della resistenza proletaria.

    Intervistatore:L'intelligenza e il buon senso,sembrano qualcosa che assomiglia alla solitudine..
    in questo tempo..
    GAber:e si..direi che oggi si fa più fatica,a trovar edelle persone,con cui avere uno scambio reale..i rapporti sono molto inquinati dall'interesse dei singoli,per cui quasi sempre tutto sommato,uno si chiude un pò o ha rapporti di lavoro,il che naturalmente e molto limitante dal punto di vista proprio dell'esistenza.
    Questo è un dato che va riferito,credo anche al modo in cui viviamo,si insomma,è sicuramente un modo più arido e meno affettivo,ecco..

    HATE
    guarda dovresti essere frustato a sangue per come hai risposto a Mr e non sto scherzando devi portare rispetto a chi ne sa più di te
    detto ciò nn vedo che significhi nel concreto il tuo messaggio ...
    ti limiti a insultare ma elementi costruttivi o di qualche valore argomentativo 0
    relax, the future -is already unfolding- from long-planted seeds
    Vai con il tuo amore nei campi
    Riposa all'ombra.
    Quando vedi che i generali e i politicanti
    riescono a prevedere i movimenti del tuo pensiero,abbandonalo.
    Lascialo come un segnale della falsa pista,quella che non hai preso.
    Fai come la volpe, che lascia molte pi tracce del necessario,diverse nella direzione sbagliata.
    Pratica la resurrezione.
    (-Wendell Berry)

  8. #18
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    105
    Potere Reputazione
    0

    Predefinito

    auahuhaua no, ma poi alla fine il ragazzo dello zoo di lander cosa dice? uahuah cosa vuole dire,....auahuhu? ma c 'ha fatto?....

  9. #19
    Banned
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    94
    Potere Reputazione
    0

    Predefinito

    Ma se non avete nemmeno capito che cazzo intendo!
    COn: ce lo lascierei a vita, intendevo far capire in maniera sarcastica che con le idee che si ritrova sembra uscito da una comunità di recupero..
    Non ho detto che mangiare e farsi di eroina sono due bisogni identici ma che il farsi diventa,o almeno è sentito,come necessario alla vita.Questo intendevo.CHe anche chi è affamato è pronto a commettere qualunque nefandezza per sfamarsi..questo intendevo.
    Tutto il resto l'avete fatto da soli nella vostra testolina bacata.
    Oggi nessuno si ricorda più cosa è veramente necessario alla vita.
    NOn ho mai detto,ne mai cercato di dimostrare a nessuno che sono superiore rispetto a qualcun'altro.Quelle sono pippe mentali che vi fate voi,ma che non ammetterete mai,perciò continuerete ad averle.Io cerco semplicemente di migliorare me stesso senza rimanere intellettualmente affossato in dogmi e schemi mentali prevedibili e ripetitivi.
    Autoelogiarmi?lanciare anatemi?forse non lo hai capito bene.
    Perciò te lo ripeto:
    non voglio fare il savonarola della situazione,solo stimolarvi ad analizzare il fenomeno della diffusione di cannabis.droghe..coltivaizone indoor ecc anche da punti di vista diversi da quelli che circolano solitamente.MA a quanto pare siete senza speranza.Ormai intrappolati nei vostri concetti ridondanti.
    IL punto è che sono stufo di sentire e leggere sempre gli stessi "punti di vista"..riciclati fino al vomito,fino all'esasperazione,senza che ci si aggiunga mai nulla di nuovo.Sempre la stessa roba fritta e rifritta..Non sono io che ho verve polemica,o che sono superiore,siete voi che mancate di originalità..

    Quello non è semplicemente esprimere il proprio punto di vista,è divulgare opinioni sbagliate riguardo un fenomeno che dovrebbe essere appunto analizzato in modo molto più approfondito di così,invece si continua a basarsi sempre sugli stessi stereotipi,continuando a tergiversare intorno al problema..proprio come vogliono i nostri amatissimi padroni.
    Quelli che in questo periodo hanno bisogno del nostro voto per continuare a fare il cazzo che gli pare..disseminando incomprensione e frustrazione,
    che nessuno riesce più a capire da dove viene.
    IL rispetto si può dimostrare in diversi modi e nei confronti di chiunque indipendentemente dal fatto se ne sa di più...
    Se poi pensi che uno più è preparato in una specifica materia più rispetto merita,indipendentemente dalla sua capacità di apportare miglioramenti a quel qualcosa che sa,o dalle sue intenzioni:
    complimenti hai appena dimostrato di aver accettato il concetto di elitè.
    SIgnifica che in realtà non credi nell'uguaglianza,che tu per primo ti credi in un certo qual modo superiore o inferiore rispetto a qualcuno..
    Che sorpresa.IN democrazia,potere al popolo,c'è ancora qualcuno che crede sia dovuto maggior rispetto a chi è più colto,ricco,preparato,sapiente...
    più "fortunato"..poi vogliono combattere le caste..
    Ci risiamo:Guelfi e Ghibellini..
    la storia si ripete.
    MA a voi piace..
    stare con il cervello metà in stagnazione e metà in recessione..

  10. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Zoolander Visualizza Messaggio
    MA a voi piace..
    stare con il cervello metà in stagnazione e metà in recessione..
    Continua pure, misero pisellino, a dare giudizi e sentirti superiore(ANCHE SE NON AMMETTI DI FARLO )..solo una cosa e poi penso non perderò più tempo a risponderti, ho capito che sei solo un ragazzino rabbioso ( anche se avessi 40 anni )........Se vuoi migliorare te stesso prima di tutto impara a non giudicare e poi ....bla bla bla bla bla bla bla...........
    FATTI NON PAROLE, DATTI DA FARE ...E LAVATI (MAGARI IN UN TORRENTE O MEGLIO IN FIUME, COSI' EVITIAMO SPRECHI E MAGARI LA CORRENTE TI PORTA VIA!!!!
    p.s.
    Citazione Originariamente Scritto da Zoolander Visualizza Messaggio
    proprio come vogliono i nostri amatissimi padroni.
    Un famoso detto anarchico diceva: Un servo resta servo anche se si sceglie i padroni, tu quale ti sei scelto????
    Buonanotte fiorellino.......
    GOOD GROWING.

Pagina 2 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •