Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 14 di 14

Discussione: Irruzione FINTI POLIZIOTTI e proprietario in stabilimento occupato

  1. #11
    Old Sage Member L'avatar di flasensi
    Data Registrazione
    Mar 2009
    Messaggi
    6,318
    Potere Reputazione
    24

    Predefinito

    che squallore.

  2. #12
    Banned
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    1,396
    Potere Reputazione
    0

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pettine Visualizza Messaggio
    ma quale polemica... è vero che la violenza non è un metodo risolutivo degno degli esseri pensanti.. ma quando si ha a che fare con una classe politica spudoratamente corrotta e criminale, che tortura in maniera sicuramente violenta alcune fette della popolazione.. giustifico e condivido qualunque atto di terrorismo contro questi personaggi che ormai si credono delle semi-divinità al di sopra della legge..
    quotissimo...
    alla fine è come ho scritto io prima o alla gente sta bene o è completamente fessa,tant'è che si creano cellule terroristiche,ma non sono i ''terroristi'' che devono intevenire,siamo noi ed arrivati a sto punto mi sembra legittimo spaccare qualche cranio,sono 2 le cose o continuiamo a farci sottomettere a tal punto che non troveremo spiraglio,o lo facciamo ora che lo spiraglio se pur piccolissimo c'è....vi sta bene solo parlarne?!allora non vi lamentate delle conseguenze,perchè se c'è qualcuno da colpevolizzare,siete voi stessi!!!
    mi dispiace fare questi discorsi ma mi sembra di parlare con chi canta la''rivoluzione''ma poi quando si dice che si usa la violenza si tira indietro...la rivoluzione non si fa con peace and love purtroppo perchè non siamo in un mondo di peace and love...si fa con le buone(gia provate) o con le cattive(ancora da provare),ma almeno proviamoci cazzo...e non mi tirate fuori discorsi io non sono un violento,perchè non lo sono neanche io ma mi sono rotto i maroni che uno sbirro picchi a morte la gente,tutti nessuno scluso e le manifestazioni ne sono la prima prova(addestrati per picchiare),poi i politici che non rispettano la legge e loro vivono,noi muoriamo di fame....quanto tempo dobbiamo subire sto schifo...io personalmente so già che me ne andrò e lascio affogare sto schifo di paese nella sua merda,visto che sta bene al popolo non vedo perchè io mi debba fare il fegato gonfio per un branco di fighette(uomini e donne) che vivono nell'indifferenza e poi si lamentano...avete le palle?attaccate,se no azzi vostri cari miei,tanto io mi vo e saluti e baci!!!tanto indifferenza per indifferenza,ci guadagno io...non parlo di voi ma in generale dicendo ''voi''...però ragazzi sveglia e non solo a parole...io sono giovane ma è anni che faccio la mia parte e sinceramente mi sono rotto i maroni!

  3. #13
    Super Moderator L'avatar di jaco
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    6,386
    Potere Reputazione
    23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da freelife Visualizza Messaggio
    ...mi sembra di parlare con chi canta la''rivoluzione''ma poi quando si dice che si usa la violenza si tira indietro...la rivoluzione non si fa con peace and love
    free condivido l'amarezza, comprendo la rabbia, capisco lo sconforto ma la violenza è una cosa che mai potrò giustificare anche perchè si ha modo di ottenere tutto anche senza violenza...è più difficile, più complicato e meno "equilibrato" (si pigliano molte più botte di quelle che si danno)...ma i risultati sono anche più duraturi.
    Esempio? Gandhi e la llotta per l'indipendenza indiana.
    Concetto fondante di un tale pensiero è quello che in molti hanno espresso molto meglio di quello che potrei dire io...ti cito due frasi una proprio di Gandhi ed una di Che:

    "Il sentiero della nonviolenza richiede più coraggio di quello della violenza.
    La forza non deriva dalle capacita' fisiche, ma da una volonta' indomita.
    "

    "O siamo capaci di sconfiggere le idee contrarie con la discussione, o dobbiamo lasciarle esprimere.
    Non è possibile sconfiggere le idee con la forza, perché questo blocca il libero sviluppo dell'intelligenza.
    "

    Esempio pratico che confronta metodi violenti e non violenti: chi ha ottenuto più risultati circa i diritti dei neri in USA? Malcom X o Martin Luther King?
    "Il saggio parla perché ha qualcosa da dire. Lo sciocco perché ha da dire qualcosa."

  4. #14

    Predefinito

    Premetto che sono di orientamento nonviolento.
    Credo che la lotta possa essere non violenta, con tutte le considerazioni del caso, che è più dura e difficile, che però è praticamente certo che il consenso sia globale.
    Ma a volte si è costretti a difendersi, o a difendere i nostri cari e allora la cosa si complica un bel po'...
    Tutto dipende dalla portata dell'attacco, perchè non sempre si può difendersi restando nonviolenti.
    E credo che difendersi sia comunque un dovere...
    Salut
    Sixtyfive

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •