Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 11 a 20 di 23

Discussione: LAVORO!!!

  1. #11

    Predefinito

    io non lavoro ormai giá da 8 anni...
    non lo ho neppure cercato a dire la veritá, ma comunque non ho nessun diploma o specializzazione, mi ero stufato di fare lo sguattero, di essere perennemente l'uomo di servizio di qualsiasi posto dove andavo a lavorare.
    Poi tra l'altro devo dire che lavorare insieme ad altra gente non sono portato, apparte il mio carattere solitario ma poi non mi ci trovavo proprio con colleghi e capi.
    Se almeno legalizzasero la canapa, per noi del forum forse non per tutti, ma ci sarebbe qualche possibilitá.

  2. #12

    Predefinito

    [QUOTE=jaco1974;94418]Ragazzi...non avete idea di come mi stia sentendo in questo momento.
    Sono in procinto di inguaiarmi per 30 anni con il mutuo, per 5 per i mobili e altre spese e ho pure in programma il matrimonio a fine agosto dell'anno prossimo...e certe volte (quando penso ad amici miei che sono in cassa integrazione da un botto o senza lavoro e con un mutuo sulle spalle ed un bimbo in arrivo) non ci dormo la notte per l'ansia e il timore che mi assale nei momenti di sconforto.

    caro Jaco,
    non ci crederai ma sono nella tua precisa identica situazione credimi anche i tempi coincidono,ho gia un bimbo e solo adesso mi posso sposare e non stare a pesare su nessuno(nonostante i debiti), assurdo come va la vita, e per questo che ogni mattina viene anche a me lo sconforto specialmente se penso che ho studiato per 21 anni della mia vita (elem > univ) e mi ritrovo con un contratto semestrale l'unica cosa che mi fa stare un po meno male è che faccio un lavoro che ti fa capire DAVVERO che i soldi vengono solo dopo il bene + grande che abbiamo cioè la salute
    scusate per questa digressione foirse abbastanza OT
    mi permetto di sdrammatizzare pur restando in tema
    [ame="http://www.youtube.com/watch?v=6Ud6wJYvN4w&feature=related"]YouTube - Antonio Albanese con gli Ottimisti a Che tempo che fa - è un'Italia che gira... come le balle...[/ame]

  3. #13
    Old Sage Member L'avatar di Fenone
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    4,688
    Potere Reputazione
    18

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da jaco1974 Visualizza Messaggio
    Ragazzi...non avete idea di come mi stia sentendo in questo momento.
    Sono in procinto di inguaiarmi per 30 anni con il mutuo, per 5 per i mobili e altre spese e ho pure in programma il matrimonio a fine agosto dell'anno prossimo...e certe volte (quando penso ad amici miei che sono in cassa integrazione da un botto o senza lavoro e con un mutuo sulle spalle ed un bimbo in arrivo) non ci dormo la notte per l'ansia e il timore che mi assale nei momenti di sconforto.
    Purtroppo, free, al momento per le mani non ho nulla da poterti girare: l'unico filone da spremere (sfiga delle sfighe) che era una ricerca per delle figure di tester in ambito telecomunicazioni si è esaurito, nella sua prima fase, due giorni fa (ho aiutato un amico a recuperare le ultime tre persone che gli servivano).
    Appena sento qualcosa tranquillo che sarai il primo ad essere allertato (non voglio darti false aspettative ne atterrirti con "non c'è un cazzo" ma qualcosa da qui ad un mesetto dovrebbe smuoversi).
    Incrocio le dita per te...e mi spiace pure che ho i contratti già firmati o i lavori appena terminati sennò c'era casa nuova da piastrellare, con gli ultimi lavoretti da fare (sistemazione sanitari e abbattimento di una parete) e ti avrei di sicuro dato una mano molto volentieri.
    Non ti preoccupare prima delgli eventi negativi Jaco,non e' necessario!
    Se ti puo' confortare siamo tutti messi cosi' chi ha famiglia,rinunce e molte lotte!cosi' e' la vita,pure io mi preoccupavo,ma ora che sono un po' piu' vecchio e spero un po' piu' saggio ti dico che cmq nella vita se ci metti impegno l'equilibrio si trova sempre,non so' se mi sono spiegato,le cose materiali e' meglio non metterle come "obbiettivo finale",se riesci ad essere "leggero"in queste cose,"scorre meglio",e' un concetto all'Eraclito lo so',ma e' cosi'...

  4. #14
    Super Moderator L'avatar di jaco
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    6,386
    Potere Reputazione
    23

    Predefinito

    Beh carissimi fenone e barbalbero so bene di non essere ne il primo ne l'unico ad affrontare questo tipo di situazioni e che le stesse sono le stesse che tanti hanno affrontato, affrontano e affronteranno.
    Più che altro ciò che mi impensierisce è il contesto "macro" in cui ci si trova in questo momento: poche certezze, molti squali che girano intorno per approfittare di qualsiasi "debolezza" della preda, elevata sensazione di "girare a vuoto" e di fare continui nuchi nell'acqua.
    E' molto saggio quello che dite ed è vero che se ci si ferma un attimo a riflettere, se si evita di drammatizzare o di preoccuparsi troppo risulta più semplice ridimensionare il tutto e analizzarlo obiettivamente...tuttavia resta serpeggiante la sensazione di essere sempre in bilico.
    Vabbè...non rabbuiamoci troppo e cerchiamo di avere chiari gli obiettivi veri lasciando perdere gli aspetti troppo materiali.
    Fortuna che a me non interessa niente di quello che al consumatore medio interessa: l'auto "grossa", la tv all'ultima moda e altri ammenicoli ritengo non migliorino la qualità della vita ma anzi siano il subdolo strumento che vorrebbe renderci tutti "schiavi" distogliendoci dal concetto di bisogno trasformandolo nel concetto di consumismo.
    "Il saggio parla perché ha qualcosa da dire. Lo sciocco perché ha da dire qualcosa."

  5. #15

    Predefinito

    ...già.
    io presi la decisione di lasciare il mio posto di lavoro (con effetto fine anno) una settimana prima che nascesse mio figlio... e anche io ho un mutuo di 20 anni eccetera... non è una situazione facile, ma ce la si deve fare, in qualche maniera.

  6. #16
    Banned
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    1,396
    Potere Reputazione
    0

    Predefinito

    qua non si parlà più di teoria...qua si parla che non c'è più niente e non c'è rimasto più niente per noi...l'unica soluzione è o fare gli eremiti o andare via da sto schifo di paese che tra un mangiatore e l'altro ci hanno lasciato senza niente...la situazione economica politica e sociale ne sono la prova...questo è il più grosso disastro economico di tutta la storia italiana...ed il problema è che noi giovani ci troviamo senza nulla di nulla,senza futuro.ed aggiungo che non è colpa solo dei politici ma sopratutto è colpa dei cittadini che quando era il momento di rubare han rubato ed ora quelli senza risorse siamo noi giovani...questo è il succo....invece ci tocca fare i pirati in giro per il mondo a trovare il posto giusto che ci dia una fermezza monetaria,quello che l'italia non è più in grado di darci,ed una mentalità priva di bigottismo e perbenismo che sinceramente non è degno di un popolo di ladri come gli italiani..lo dimostra lo scudo fiscale,i vari problemi del lavoro,la criminalizzazione delle droghe,il conflitto di interessi,la morte di borsellino e falcone con ancora nessun mandante dopo 12 anni...e la gente che guarda e sta zitta e su 60mln di italiani in piazza solo poche migliaia...questo mi fa capire che l'italia è destinata ad andare sempre peggio,alla gente sta bene o non ne ha le palle,ma comunque non c'è e non gli interessa,e cosi' io non solo mi devo preoccupare di me,ma anche dei problemi che ci hanno accollato i coglioni che prima non avevano le palle di fare qualcosa quando ancora si poteva fare....vivere in serenità se ne hai le condizioni si,ma se non hai le condizioni di vivere in serenità allora è un problema e non puoi non farci caso...io che cosa devo insegnare a mio figlio quando verrà?che per stare in italia deve essere un delinquente,ladro pippa coca che traffica prostitute e fascista...tutto ciò per cui io mi sono sempre battuto non posso insegnarglielo se no fa la fine mia,cioè discriminato per dei tattoo o dei piercing,oppure giudicato e perseguitato senza motivo per 6 anni solo perchè non ero del posto?mio figlio in italia non nasce,poi con i parenti che mi ritrovo e li ho sotto di un piano mi esce un figlio super mussoliniano...ma per favore,mio figlio deve vivere in un posto dove culturalmente sono aperti alla diversità...no che se trova un bambino di colore,anche se te gli hai insegnato bene arriverà sempre a dire negro di merda...perchè ci sarà qualche altro bambino che glielo insegnerà....io non ci posso pensare...

  7. #17
    Super Moderator L'avatar di jaco
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    6,386
    Potere Reputazione
    23

    Predefinito

    Come non quotarti free?
    E' un pensiero (extra sopravvivenza materiale) che ricorre con sempre maggior frequenza dato che is avvicina il momento in cui mi assumerò anche la responsabilità di un figlio.
    Ogni giorno vengo a conoscenza di qualcosa che mi fa domandare: "Ma che cosa cazzo lascerò a mio figlio? in che mondo crescerà? che cosa erediterà da me, dalla mia generazione e dalle precedenti? come potrò guardarlo in faccia e dare una risposta che non mi accusi di immobilismo se mi dovesse domandare "perchè qui l'aria è sempre cattiva? perchè quella persona viene ignorata o trattata male? perchè fumi sempre "di nascosto" e mi dici di non far vedere le tue piante?"...io sono atterrito quando vedo cosa la società sembra voler inculcare nelle nuove generazioni.
    "Il saggio parla perché ha qualcosa da dire. Lo sciocco perché ha da dire qualcosa."

  8. #18

    Predefinito

    Free condivido le tue parole in pieno.

    ma...

    Citazione Originariamente Scritto da freelife Visualizza Messaggio
    la morte di falcone con ancora nessun mandante dopo 12 anni...

    ricordiamo che fù Giovanni Brusca, mandato da Totò Riina

    Peace

  9. #19
    Super Moderator L'avatar di jaco
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    6,386
    Potere Reputazione
    23

    Predefinito

    piccolochimico credo che free si riferisse al vero mandante.
    Un giudice del peso di Falcone o di Borsellino non lo si elimina alla "leggera" come altri giudici meno noti.
    Vero che l'esecutore fu Brusca, vero che chi diede l'ordine fu la cupola e, in particolare, Riina e Provenzano ma...chi fu il reale responsabile della decisione di eliminare il nemico numero 1 di cosa nostra? Sapevano benissimo, i vari boss, che dopo un'azione del genere non sarebbero riusciti a continuare a lungo la loro indisturbata latitanza...troppo clamore!
    "Il saggio parla perché ha qualcosa da dire. Lo sciocco perché ha da dire qualcosa."

  10. #20
    Banned
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    1,396
    Potere Reputazione
    0

    Predefinito

    sto parlando dei mandanti della strage...non degli assassini!cioè di chi sta più sopra,chi ha dato l'ordine....e non è stato toto riina a mandare l'ordine tant'è che abbiamo il caro dell'utri che lavorava per chi?condannato a 9 anni e lo hanno coperto mr b. e compagnia bella che io indagherei molto profondamente,idem per la sinistra e co.,cista la mancanza in parlamento durante il voto dello scudo fiscale,ma possibile che sono l'unico pirla che indagherei a fondo su ste cose...dico ma non ci arrivano i magistrati che sono i politici le mele marcie e che la gente gli sta dietro come le pecore,è possibile che non si rendano conto tutti?

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •