Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 11 a 17 di 17

Discussione: Io mi sono incazzato...voi?

  1. #11
    erfumo
    Guest

    Predefinito

    aspe' aspe' arrivo..........

  2. #12
    Old Sage Member L'avatar di Fenone
    Data Registrazione
    Mar 2008
    Messaggi
    4,688
    Potere Reputazione
    18

    Predefinito

    ...il problema e' che la politica in Italia ha preso una brutta piega subito dopo la guerra con la compiacenza dei vincitori (leggi USA)che pur di mantenere la "stabilita'"del ns paese come la vogliono loro hanno favorito il sistema tangentistico (da loro ci sono le lobby che finanziano e...."controllano")ed inoltre per avere due poltrone di piu' al parlamento spingono "al centro"(e' li' il vero potere ipocrito/perbenista in Italia)assecondando tutti la volonta'(piu' o meno figurate)del Vaticano.....altro potere forte e finora mai diminuito (anzi aumentato dal'47)nel belpese.

  3. #13

    Predefinito

    tutto un magna magna ragazzi.
    caduto berlusconi ne arriva un altro.
    e non mi sorprenderebbe se fosse addirittura peggio, perch si sa che al peggio non c' limite.
    Una volta mollata l'anima, tutto segue con assoluta certezza, anche nel pieno del caos. Dal principio non fu mai altro che caos: un fluido che mi avviluppava, e io vi respiravo per branchie. Nei substrati, dove la luna brillava ferma e opaca, era liscio e fecondo; sopra era frastuono e discordanza.
    Henry Miller - Tropico del capricorno.

  4. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da Fenone Visualizza Messaggio
    ...il problema e' che la politica in Italia ha preso una brutta piega subito dopo la guerra con la compiacenza dei vincitori (leggi USA)che pur di mantenere la "stabilita'"del ns paese come la vogliono loro hanno favorito il sistema tangentistico (da loro ci sono le lobby che finanziano e...."controllano")ed inoltre per avere due poltrone di piu' al parlamento spingono "al centro"(e' li' il vero potere ipocrito/perbenista in Italia)assecondando tutti la volonta'(piu' o meno figurate)del Vaticano.....altro potere forte e finora mai diminuito (anzi aumentato dal'47)nel belpese.



  5. #15

    Exclamation

    ...
    (nel finale non condivido pienamente il punto 3)

    [ame="http://www.youtube.com/watch?v=gYN7iHraZXo"]YouTube - Perchè non si fa la rivoluzione in Italia[/ame]

  6. #16
    Super Moderator L'avatar di jaco
    Data Registrazione
    Jul 2009
    Messaggi
    6,386
    Potere Reputazione
    23

    Predefinito

    Carissimi come non darvi pienamente ragione!
    E' verissimo che siamo alla deriva...ed altrettanto vero che le colpe storiche di certo estabilishment il maccartismo con la conseguente caccia alle streghe verso i comunisti.
    E' pure vero, tuttavia, che non voglio pensare che non ci sia una speranza di cambiamento. Galimberti nel video fa una lezione che dovremmo tutti ascoltare con attenzione e fare nostra in modo da avere un'arma intellettuale in pi verso la politica del " interesse di tutti" che fa leva sulla paura quando parla di "tutti".
    Sono riusciti (politici, potenti di turno e padroni della finanza) a stravolgere il mondo a livellarci tutti verso il basso accomunandoci ai padroni contro i quali dobbiamo ( un imperativo categorico) per forza di cose scontrarci: sono diversi i nostri obiettivi, principi, valori.
    NOn me ne pu fottere di meno di aumentare gli utili o di arrivare a fine anno senza debiti con chi finanzia la mia azienda, se questo vuol dire andare contro l'interesse mio e di chi, ai miei stessi livelli, lavora fianco a fianco con me medesimo.
    Io rifiuto la logica che l'azienda in cui lavoro in parte anche mia: non vero io non sono proprietario di una parte dell'azienda cos come l'azienda non mia proprietaria.
    Questo dovremmo tenerlo ben presente tutti: il nostro interesse personale deve essere coniugato all'interesse collettivo ma non dell'interesse di tutti indistintamente bens di quelli che, come me, sono accomunati da una stessa condizione sociale/esistenziale.
    Io voglio battermi non per fare gli interessi di Valentino Rossi o di Vasco Rossi, quando dico che voglio far qualcosa: voglio battermi per garantire condizioni di vita migliori a uno qualsiasi dei milioni di signor Rossi presenti in Italia e, se poi, i due di prima avranno un peggioramento della propria condizione esistenziale...ma ben venga tanto hanno talmente tante risorse che una variaziona anche sostanziale non ha effetto tangibile.
    Cazzo dobbiamo tutti andare oltre il nostro egoismo, oltre la logica del profitto a tutti i costi et similia: non pi tollerabile la speculazione deregolata su beni sostanziali come le risorse naturali e/o minerarie.
    Diffondiamo, nel nostro piccolo....ma siamo tanti in fondo, i concetti e le idee affinch si possa in qualche modo studiare e sperimentare una cura: iniziamo con il boicottare i dinosauri della politica buoni solo a fare "la casta" (bellissima la definizione data da Marco per D'alema ).

  7. #17

    Predefinito

    Perfettamente d'accordo con l'ultimo intervento :)
    Il rispetto non una merce che si compra. E' un bene inestimabile, che si guadagna duramente e che altrettanto duramente, va restituito.
    Non fare di tutta l'erba un fascio... SCROGGALA!
    know before you grow!

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •