Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 38

Discussione: SOGNI

  1. #21

    Predefinito

    In fase onirica avvengono un sacco di meccanismi! Non solo quello dalla fase Rem\Sogno. C'è ki riesce facilmente a ricordarsi e c'è ki non se ne ricorda 1!

    Comunque il miglior momento x ricordare i "dettagli" è subito dopo il risveglio... Sigmund F. annotava immediatamente dopo sveglio x timore di dimenticarsi i dettagli o intere parti. E' come se il nostro cervello uscisse da una dimensione parallela alla nostra...x tornare alla realtà!
    [CENTER]



    Qualsiasi riferimenti a fatti e persone realmente esistenti è puramente casuale, le fotografie sono state reperite in album pubblici presenti sul web.

  2. #22
    NORESPECT
    Guest

    Predefinito

    Ci sono addirittura dei siti dove descrivono un luogo dove si ritroveranno poi nel sogno le varie persone del mondo... Mi spiego meglio: c'è un sito che descrive molto accuratamente un'ambiente, molto semplice, con pochi elementi e colori facili da ricordare, le varie persone prima di andare a dormire si concentrano sui particolari del luogo dell'incontro e se riescono a sognare quel luogo è molto probabile che i vari viaggiatori onirici provenienti da tutte le parti del mondo si incontrino pur non conoscendosi... Almeno così dicono... A me capita spesso di sognare persone che non conosco e di vedere bene i loro volti, secondo me esitono veramente... da qualche parte.
    Invece un sogno/incubo ricorrente che avevo da piccolo 3/4 anni più o meno e che ricordo molto bene era di stare sul sedile posteriore dell'auto mentre la macchina andava guidata da nessuno... Quello che consiglio io per avere sogni lucidi è il metodo del diario.

  3. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da NORESPECT Visualizza Messaggio
    Ci sono addirittura dei siti dove descrivono un luogo dove si ritroveranno poi nel sogno le varie persone del mondo... Mi spiego meglio: c'è un sito che descrive molto accuratamente un'ambiente, molto semplice, con pochi elementi e colori facili da ricordare, le varie persone prima di andare a dormire si concentrano sui particolari del luogo dell'incontro e se riescono a sognare quel luogo è molto probabile che i vari viaggiatori onirici provenienti da tutte le parti del mondo si incontrino pur non conoscendosi... Almeno così dicono... A me capita spesso di sognare persone che non conosco e di vedere bene i loro volti, secondo me esitono veramente... da qualche parte.
    Invece un sogno/incubo ricorrente che avevo da piccolo 3/4 anni più o meno e che ricordo molto bene era di stare sul sedile posteriore dell'auto mentre la macchina andava guidata da nessuno... Quello che consiglio io per avere sogni lucidi è il metodo del diario.
    il tuo sogno l'ho rivisto ieri su mtv è dei grandi Depeche mode e si kiama Wrong
    ODIO GLI SBIRRI CINOFILIODIO I PRETI PEDOFILI

  4. #24

    Smile il sognare degli stregoni toltechi

    eccomi,bella discussione..
    purtroppo non sempre riesco a ricordarmi i sogni, però sono anch'io convinto che tutti quanti sognano...
    ecco qui un riassunto di uno dei miei scrittori preferiti... CARLOS CASTANEDA!!
    per chi non lo sapesse, è un antropologo che, durante una sua ricerca sugli sciamani toltechi del messico, è stato trovato dal Nagual Don Juan Matus, uno stregone appunto.. dopo poco si è reso conto che per capire i concetti delle loro conoscenze doveva intraprendere il cammino per divenire sciamano a sua volta...
    in breve questi, attraverso i loro sogni lucidi sono riusciti a superare i limiti della conoscenza, acquisendo capacità inaudite e viaggiando addirittura in nuovi mondi e dimensioni, capendo i segreti dell'energia e dell'universo...
    essi riescono a sognare anche da svegli, si dice che i migliori non sentano il bisogno di dormire...
    ho letto un pò dei suoi libri, e per quanto possa sembrare strano ne trovo delle prove quasi ogni giorno... (es, universo-teoria delle stringhe, sogni lucidi, vibrazioni della materia, energia e anima, stati alterati di coscenza, percezione dei dettagli,visioni del mondo diverse, non per ultimo concetti che si trovano in filosofie di avanzate civiltà antiche sparse su tutto il globo...)

    http://www.carloscastaneda.it/Sognare-Tolteco.htm
    spero possa interessarvi e aprirvi nuove porte...
    anche se sono sicuro che AVERE IL CONTROLLO dei propri sogni non è così semplice..
    leggeteli, sono dei libri bellissimi..
    ciao
    Le piante non le puoi imprigionare... overgrow the planet!!!
    :MI NO GO FATTO,NE VISTO GNENTE:
    QUI SI SCAMBIANO TEORIE MAI PRATICHE.RICORDO CHE LA COLTIVAZIONE DI CANNABIS IN ITALIA E' ILLEGALE.LA PRIMA PERSONA USATA IN QUELLO CHE SCRIVO E' SOLO PER COMODITA NARRATIVA. QUELLO CHE HO SCRITTO NON UN INCITAMENTO ALLA COLTIVAZIONE/USO.
    Ogni riferimento a fatti, persone e cose nei miei testi puramente immaginario o casuale. Le foto sono prese da archivi pubblici.MI NO ME PIASE LA GANJA!!!

  5. #25

    Predefinito

    da non confondere i sogni con le esperienze fuori dal corpo che è un capitolo a parte e che meriterebbe anche lui un bell'approfondimento

  6. #26

    Predefinito

    ciao a tutti....! scusate ma avrei bisogn di consulenza sull uso di un concime sulle mie piantine....... ce nssuno che possa aiutarmi?????????

  7. #27

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da 3affo Visualizza Messaggio
    eccomi,bella discussione..
    purtroppo non sempre riesco a ricordarmi i sogni, però sono anch'io convinto che tutti quanti sognano...
    ecco qui un riassunto di uno dei miei scrittori preferiti... CARLOS CASTANEDA!!
    per chi non lo sapesse, è un antropologo che, durante una sua ricerca sugli sciamani toltechi del messico, è stato trovato dal Nagual Don Juan Matus, uno stregone appunto.. dopo poco si è reso conto che per capire i concetti delle loro conoscenze doveva intraprendere il cammino per divenire sciamano a sua volta...
    in breve questi, attraverso i loro sogni lucidi sono riusciti a superare i limiti della conoscenza, acquisendo capacità inaudite e viaggiando addirittura in nuovi mondi e dimensioni, capendo i segreti dell'energia e dell'universo...
    essi riescono a sognare anche da svegli, si dice che i migliori non sentano il bisogno di dormire...
    ho letto un pò dei suoi libri, e per quanto possa sembrare strano ne trovo delle prove quasi ogni giorno... (es, universo-teoria delle stringhe, sogni lucidi, vibrazioni della materia, energia e anima, stati alterati di coscenza, percezione dei dettagli,visioni del mondo diverse, non per ultimo concetti che si trovano in filosofie di avanzate civiltà antiche sparse su tutto il globo...)

    http://www.carloscastaneda.it/Sognare-Tolteco.htm
    spero possa interessarvi e aprirvi nuove porte...
    anche se sono sicuro che AVERE IL CONTROLLO dei propri sogni non è così semplice..
    leggeteli, sono dei libri bellissimi..
    ciao
    ciao,concordo pienamente con quello che dici...io credo che il corpo non è altro che un involucro,una macchina che serve allo spirito per fare esperienza della creazione....
    il sogno,ma anche i viaggi fuori dal corpo sono fondamentalmente la stessa cosa imho...
    riporto alcune mie esperienze:

    da piccolo e fino ai 14 anni mi capitava di svegliarmi ,ma di non essere padrone del mio corpo,ero come paralizzato. spaventato dalla cosa inizialmente, ho capito poi che dovevo solo stare calmo,riaddormentarmi, per poi svegliarmi e notare che tutto era tornato normale e potevo muovermi liberamente...


    da piccolo ricordo che avevo sogni lucidi,nei quali riuscivo a capire che stavo sognando...la cosa più eclatante è che andavo a letto con l'intenzione di continuare il sogno della sera prima, e ci riuscivo,era come se andando a letto entrassi in un' altra dimensione a se stante e distinta dalla realtà ordinaria...questa cosa è andata avanti per anni,e la cosa che fra tutte mi ha colpito di più, è che andavo sempre a trovare una bambina,a me sconosciuta in realtà, con la quale giocavo e della quale ero come "innamorato".

    a distanza di anni, quando sono finite queste tipo di esperienze,ne sono incominciate altre, di tipo diverso ma di carattere puramente simile;e questo in concomitanza della mia adolescenza....circa a questa età mi ritrovavo a voler sapere sempre più cose riguardo alla mia easistenza e riguardo a ciò che veramente ero;sulla condizione umana insomma....e mi facevo "seghe mentali" così grandi che sembravano quasi inapproprite alla mia età per coloro che mi stavano vicino...non potevo parlare liberamente con tutti di ciò che provavo e sperimentavo dentro me stesso, perchè venivo deriso o additato come un mezzo pazzo che vive in un mondo incantato tutto suo...
    mi sono avvicinato agli psichedelici (trip e affini) e all'inizio avevo preso la cosa come un modo per saziare quella sete inspiegabile di sballo/trasgressione che provano la maggior parte degli adolescenti...
    dopo anni di esperienze a volte positive e a volte ,aimè, negative, mi sono interessato agli psichedelici in modo molto più serio,perchè ritengo che il corpo sia in qualche modo limitante per qualcosa che di per sè non può essere contenuta in nessuno spazio...l'anima;
    o meglio l'anima nel corpo non sfrutta tutte le sue qualità, ma è vincolata alla materia....la chiave per aprire la porta del mondo dove risiede l'anima,e dove quest'ultima esprime i propri poteri, sono gli psichedelici...

    cito un libro: il bardo todol (non so se è scritto correttamente) ovvero il libro tibetano dei morti...
    è un testo che prepara il morente al viaggio che lo attende dopo la morte, ma è un libro per vivi....

    imho il libro non va letto alla lettera....
    chiunque abbia fatto uso di psichedelici, leggendo il libro, troverà dei parallelismi tra le visioni e le esperienze di pre morte descritte nel libro, e i viaggi da trip o da fungo...

    con questo, non voglio dire che quello è un libro per chi mangia i trip....

    è un libro che in tibet ha un valore sacro, ma non tutti ne conoscono il vero significato...

    è un viaggio iniziatico descritto nei minimi particolari, per coloro che si accingono a sperimentare una esperienza di pre morte quando sono ancora in vita...e la cosa particolare di questa storia è che lo fanno con i funghi....provano esperienze di pre morte(che non è nientaltro che la morte dell'ego) grazie agli psichedelici,per poi tornare dal mondo dei morti(fine del trip) coscienti che la morte non esiste, e con valori spirituali rinnovati perche la loro mente non è più condizionata dai dettami dell'ego...

    ora purtroppo devo andare in ufficio, seguirò con attenzione questo tread perchè lo trovo molto interessante, quindi se avete dei dubbi su quello che ho scritto(perchè ammetto di non essere riuscito a spiegarmi bene) potete chiedere......
    ciao raga e pace a tutti voi....
    La ganja è una è una creatura di dio...
    un frutto a disposizione dell'uomo...
    è una sostanza psicoattiva...
    funge da chiave, la chiave della tua mente...
    quella chiave apre la porta che dà sul mondo dove risiede la tua anima...
    conosci te stesso!

  8. #28
    nucleo
    Guest

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da redlion Visualizza Messaggio
    ciao a tutti....! scusate ma avrei bisogn di consulenza sull uso di un concime sulle mie piantine....... ce nssuno che possa aiutarmi?????????
    ma concimati i coglioni

  9. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da misterX Visualizza Messaggio
    non deridetemi però io credo che delle volte ho fatto dei sogni tipo premonitori
    però mi rendevo conto di aver sognato un determinato luogo quando mi ci ritrovavo..
    e sono strasicuro di averli sognati quindi non è quella classica scena da dejavu del tipo "oh ma mi pare di aver già vissuto questa scena..."
    e voi?
    aderisco!

  10. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente Scritto da pawiz Visualizza Messaggio
    ciao,concordo pienamente con quello che dici...io credo che il corpo non è altro che un involucro,una macchina che serve allo spirito per fare esperienza della creazione.......il sogno,ma anche i viaggi fuori dal corpo sono fondamentalmente la stessa cosa imho...ora purtroppo devo andare in ufficio, seguirò con attenzione questo tread perchè lo trovo molto interessante, quindi se avete dei dubbi su quello che ho scritto(perchè ammetto di non essere riuscito a spiegarmi bene) potete chiedere......
    ciao raga e pace a tutti voi....
    Ti capisco a pieno ... sono contento per te che tu sia cosi "avanti" in questo lungo cammino

Pagina 3 di 4 PrimaPrima 1234 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •