Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Risultati da 21 a 30 di 52

Discussione: Cosa state leggendo??

  1. #21

    Predefinito

    ho appena finito di leggere:'Cosa Nostra' di john dickie un interessante punto di vista della mafia siciliana di un accademico inglese di storia italiana

    e oggi comincio: il collezionista ostinato_di massimo salvatorelli

    e poi purtroppo incombe 'il diritto dei privati nell'esperienza romana' di quel gran bastardo di v.giuffrè
    I don't need to fight
    To prove I'm right
    I don't need to be forgiven....

  2. #22

    Predefinito

    sto finendo di leggere un'altro giro di giostra di Tiziano Terzani viaggio nel bene e nel male del nostro tempo
    eho appena comprato Islampunk di michael muhammad knigt :
    << provate a immaginare una casa - comune negli states piena di giovani punk mussulmani e riot girl con burqa.una miscela esplosiva per un romanzo irriverente, blasfemo, e di una irresistibile comicità. x chi vuole riflettere su certi aspesti dell'estremismo religioso>> La Republica xl

  3. #23

    Predefinito

    la scimmia sulla schiena di william burroughs...
    "La libertà è il diritto dell'anima di respirare"

  4. #24

    Predefinito

    How to roll a blunt for dummies
    di R. Prince

  5. #25

    Predefinito

    Ho, molto a malincuore, appena terminato "Le pagine della nostra vita" di Sparks. Un libro noioso fino a 2/3 della sua lettura per poi diventare un capolavoro nelle ultime 20 pagine. Inno alla vita, alla natura, all'amore e.... alla morte. Spettacolare è dir poco.
    Ora invece ho appena iniziato "La verità del ghiaccio" di Dan Brown che mi cattura molto con le suspance, intrighi e misteri che solo lui sa illustrare verbalmente.
    Il prossimo libro l'ho comprato ieri, con nel cuore ancora il coinvolgimento per Sparks, e si intitola "Quando ho aperto gli occhi"

    Bravi! Leggete, leggete e leggete!

  6. #26

    Predefinito

    Visto che lo faccio di lavoro....
    se ti piace la Sparks, come autrice, ti consiglio: Danielle Steel, Mary Higgins Clark, Rosamunde Pilcher, Sveva Casati Modignani...sono storie d'amore, più o meno tragiche...vedo che le signore che leggono una di queste poi leggono anche le altre...
    Io le trovo abbastanza scontate, letto un romanzo letti tutti...

    Di Dan Brown se non lo hai letto ti consiglio "angeli e demoni"...se ti piace il genere potresti provare anche Giorgio Faletti (io uccido, niente di vero tranne gli occhi e fuori da un evidente destino...l'ultimo invece non è un granchè "pochi inutili nascondigli")...oppure Jeffery Deaver, considerato il mago del thriller...

    Io in attesa che arrivino i miei libri (sono in ritardo con la spedizione perchè ho chiesto un'edizione particolare) ho letto tra sabato e domenica... Tripli interismi - beppe severgnini..e ho cominciato di Curzio Maltese - La questua (quanto costa la chiesa allo stato italiano)...e devo dire che è anche peggio de "la casta" solo che nessuno ne parlerà per non creare attrito tra stato e chiesa...solo un dato di massima: ogni anno la chiesa costa allo stato qualcosa come 4,5 miliardi di euro...

  7. #27

    Predefinito

    solo un dato di massima: ogni anno la chiesa costa allo stato qualcosa come 4,5 miliardi di euro...
    Sarà sempre uno schiavo chi non sa vivere con poco.
    (Orazio Flacco)

  8. #28

    Predefinito

    sempre da "la questua"...

    i 22000 insegnati di religione sono pagati dallo stato italiano, mentre per l' 8 per 1000 si sfiora il ridicolo.
    Circa il 40% dei contribuenti specifica di volerlo destinare ad un ente (stato o confessione religiosa) specifico. Il 60% lascia la casella in bianco pensando vada allo stato ma si sbaglia.
    Del 40% che indica una destinazione ben l'87%( corrispone a circa il 35% del totale) indica la chiesa cattolica, il 4% lo stato e il rimanende si divide tra le altre 5 possibilità.
    Il rimanente 60% del totale viene diviso secondo le % di chi ha espresso una preferenza e quindi l'87% di questo 60% va a finire di nuovo alla chiesa che così si ritrova una cifra pari a circa l'80% del totale...

    vedo di spiegarmi meglio:
    100 sono le persone totali e 100 è il totale del loro 8 per mille
    di queste 40 scelgono di destinare a qualcuno; e di queste 35 (pari all 87,5 %) scelgono la chiesa
    quindi alla chiesa inizialmente arriva il 35 % dell'8 per mille
    il restante 60%lasciato in bianco e quindi il restante 60 dell' 8 per mille viene diviso in base alle percentuali di quelli che hanno espresso una scelta;
    quindi alla chiesa spetta anche l'87,5 % di questo 60 e cioè altri 52,5
    in totale su 100 di gettito dell'8 per 1000 alla chiesa arriva ben 87,5...

    per capire di che cifre si parla...gli ultimi dati, del 2004, parlano di un gettito di 1 milardo di euro..di questo 875 milioni sono finiti alla chiesa. circa 500 in più di quelli che le erano stati effettivamente destinati.

    quindi un consiglio: specificate sempre a chi devolvete l'8 per 1000....

  9. #29

    Predefinito

    leggete testi di coltivazione è molto meglio............

  10. #30

    Predefinito

    leggete testi di coltivazione è molto meglio............
    nella lettura non c'è un meglio od un peggio, cio' che importa è leggere.

    Cmq..dopo "la questua" ho letto "la verità dell'alligatore" di Carlotto, consigliatissimo.

    Ieri ho iniziato "il coraggio del pettirosso" di Maggiani.

Pagina 3 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •