Risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: [Esplora il significato del termine: «Famo ’a colla». Le bagnanti di Ostia sottotitol

  1. #1
    erfumo
    Guest

    Talking [Esplora il significato del termine: «Famo ’a colla». Le bagnanti di Ostia sottotitol

    IL VIDEO TORMENTONE DELL'ESTATE
    «Famo 'a colla». Le bagnanti di Ostia
    sottotitolate fanno record sul YouTube
    Fa ridere e conquista l'intervista in gergo romanesco:
    viste sul social network da un milione di persone
    ROMA — Domanda: «Fa caldo?». Risposta: «Sì troppo, stamo a fa’ ’a colla, fa troppo caldo». Nel sottotitolo, la traduzione sarebbe questa: «Stiamo sudando tanto, la pelle si trasforma in una pasta adesiva». Scenario: la spiaggia di Ostia, dove a mezzogiorno di domenica scorsa c’erano 40 gradi. Un giornalista di Sky intervista due ragazze a spasso lungo la battigia. Sono sui diciott’anni, truccatissime, piercing sull’ombelico.
    Un fermo immagine della videointervista sottotitolata su YouTube Quel che dicono, in un video di 52 secondi diventato il tormentone dell’estate, è rimbalzato su Youtube e Facebook e in due giorni il filmato è stato visto ottocentomila volte, con le battute pronunciate in uno strano romano trash. «Ma che me stai a ripija’? Famme quarche domanda», chiede una sorridendo davanti a microfono e telecamera. Nicola Veschi, il giornalista, chiedere semplicemente «come fate a resistere al caldo».
    Ed ecco la risposta: «Che ne so, vado a fa’ la doccetta là perché ar mare dopo pizzica tutto». A questo punto il colpo di genio è del montatore, Ciro Gallinaro, di Napoli, che inserisce i sottotitoli nel filmato. Un po’ come faceva la Gialappa’s band con le «interviste impossibili» ai calciatori fuori dagli spogliatoi. Solo che qui siamo a Ostia, il mare di Roma. Lo stabilimento è il Faber Beach, «muretto» cult delle comitive romane, l’unico tratto di tutta la spiaggia dove si può entrare senza pagare.
    Un fermo immagine della videointervista sottotitolata su YouTube Una volta al mare, una delle due ragazze suggerisce i rimedi contro il caldo: «Devi annà a fa subito er bagno su a capoccia, poi te pija un’insolazione». Il sottotitolo chiarisce: «Devi andare subito sotto l’acqua per bagnarti la testa, sennò rischi l’insolazione». E ancora: «Poi me so pijata er calippo», che «sarebbe un fresco ghiacciolo».
    La stessa cosa che ha fatto l’amica: «Io pure er calippo. Poi se semo pres’à bira». E all’osservazione che gli alcolici con il sole non vanno bene, la risposta è che «vabbè, mejio de niente. Poi ar mare uno se deve divertì, se deve».
    Nicola Veschi, il giornalista di Sky che ha girato il servizio, è stupito: «Non immaginavo che in 2 giorni lo avrebbe visto mezza Italia. L’ho scaricato su internet per ridere». Ma il Trio Medusa lo ha notato e l’altro ieri su Radio DeeJay gli ha dedicato una trasmissione di due ore e i contatti su Youtube sono rimbalzati sino in Giappone. Il video sul social network avrebbe già segnato il record di un milione di contatti, ma le due ragazze restano sconosciute. «Non sappiano chi siano», raccontano al Faber Beach. Su Facebook, un fan azzarda: «Io le ho viste al Suburbia», discoteca frequentatissima di Ostia. «Magari sabato sera le incontro. Speramo»





    http://roma.corriere.it/notizie/cron...47682048.shtml

  2. #2

    Predefinito

    spettacolo sto video!!
    I may not be familiar with how the country run, look how them fighting sensimilla making way for coke to come.

    #'Cause one spliff a day keep di Evil away!

  3. #3

    Predefinito

    ottima notizia utilissima,
    la minchiata dell'estate... voi guardatevi sta roba che i politici intanto "lavorano"
    queste si che sono armi di distrAzione di massa!!!
    che merda...
    Le piante non le puoi imprigionare... overgrow the planet!!!
    :MI NO GO FATTO,NE VISTO GNENTE:
    QUI SI SCAMBIANO TEORIE MAI PRATICHE.RICORDO CHE LA COLTIVAZIONE DI CANNABIS IN ITALIA E' ILLEGALE.LA PRIMA PERSONA USATA IN QUELLO CHE SCRIVO E' SOLO PER COMODITA NARRATIVA. QUELLO CHE HO SCRITTO NON UN INCITAMENTO ALLA COLTIVAZIONE/USO.
    Ogni riferimento a fatti, persone e cose nei miei testi puramente immaginario o casuale. Le foto sono prese da archivi pubblici.MI NO ME PIASE LA GANJA!!!

  4. #4

    Predefinito

    baffè, hai pienamente ragione ma almeno noi che usiamo internet non siamo totalmente oscurati da quello che succede nel "bel" paese.
    I may not be familiar with how the country run, look how them fighting sensimilla making way for coke to come.

    #'Cause one spliff a day keep di Evil away!

  5. #5

    Predefinito

    mmm...devo pensare pure che il mare a Ostia fa veramente schifo!
    ITALIA

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •